*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 17 giugno 2012

Monti ieri in visita a Bologna, contestazioni e cariche della polizia

A seguire l'articolo 3 video di Youtube


Il Primo Ministro  Monti in visita  a Bologna, ospite della festa del quotidiano (partito) "La Repubblica". Ma ad atternderlo ci sono anche tutte le realtà sociali che si battono contro la crisi. E le forze dell'ordine, come al solito, difendono il capo del governo dei banchieri e carica violentemente i contestatori


La Questura, in occasione della presenza di Monti alla festa di La Repubblica, aveva comunicato la creazione di una "zona rorra" con il divieto di manifestazione nell’area del centro di Bologna compresa tra via Altabella, Oberdan, Alessandrini Irnerio, Mille, Marconi, Belvedere e Montegrappa. Dalla Questura sono arrivate anche prescrizioni anche sui rumori. La musica dovra’ essere “a volume non eccessivamente alto”, si legge nelle prescrizioni, ed e’ permesso l’utilizzo di “un solo veicolo su cui installare l’impianto di amplificazione”. Ma il corteo dei movimenti sociali ha tentato di superare il cordone di polizia schierato attorno al teatro.


In piazza ci sono tutte le realta’ sociali, sindacali e politiche coalizzatesi nella campagna “sMontiamo la crisi”: dal Collettivo universiatario autonomo e Cas ad Asia-Usb, dal Coordinamento collettivi antagonisti a Santa Insolvenza con Bartleby e Vag61, dalla Cub all’Usb. Il corteo si è mosso intorno alle 15.30 dall’angolo tra via Indipendenza e piazza VIII agosto per un “cacerolazo”, ovvero una protesta rumorosa a suon di pentole e fischietti. Un’altra protesta è stata organizzata dal Tpo (video), ed in piazza Nettuno dalla FdS.
C'è stato un fitto lancio di oggetti - dalle uova ai bastoni - a cui la polizia presente in forze ha risposto con una prima carica di alleggerimento che ha fermato il tentativo di sfondamento facendo arretrare i manifestanti di una decina di metri. Pochi minuti dopo, la scena si è ripetuta, con un secondo lancio di oggetti e una nuova carica della polizia (video).  I movimenti sociali e i sindacati di base che intendono contestare la presenza del Presidente del Consiglio a Bologna, avevano annunciato l’intenzione muoversi in corteo da piazza Nettuno verso l’Arena del Sole, per contestare Monti.


Di seguito alcuni video estratti da Youtube:








Nome

Email *

Messaggio *