Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 9 giugno 2012
Solo un imbecille può pensare che  in un momento come questo, aumentare l’Iva di due punti o anche di uno solo, renda qualcosa“.
“Il governo vuole  capire o no che il contribuente e’ stato gia’ spremuto? L’aumento  dell’iva provochera’ minori incassi e il governo perdera’ altri  soldi”.
“Il governo considera questa misura inevitabile?  Un’affermazione frutto della totale e assoluta  ignoranza di alcune idee di base della scienza delle finanze”.

“Il  gettito non progredira’, perche’ la fiscalita’ e’ troppo alta e il  reddito è in calo. I cittadini hanno meno soldi da spendere e il  gettito diminuisce”.
“Non è l’evasione il problema. Gli evasori ci sono e vanno  perseguiti. Il problema e’ l’erosione e l’elusione”
Il fiscal compact? Dovranno passare sul mio cadavere, si tratta di una delega  di sovranita’ vergognosa a favore di un altro Stato. Ci stiamo  consegnando con mani e piedi legati alla Germania. Come una colonia.  Il fiscal compact e’ insensato e ingiustificato”.
fonte: daw-blog.com


1 commenti:

Anonimo ha detto...

leggo il blog di Martino da tempo, uno dei pochi economisti veramente liberisti che abbiamo in Italia...il problema è che anche quando era al governo il centro destra liberale e liberista (si come no) non gli hanno mai dato il ministero dell' economia in mano...lo hanno fatto due volte ministro della difesa per mandarlo a vedere le parate militari ... Ma forse Tremonti era intrallazzato bene con il Club Bilderberg, quindi hanno sempre messo lui ed i risultati si sono visti

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi