Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 29 giugno 2012
iudici
Riceviamo e pubblichiamo da Giuseppe Iudici:

Caro direttore Angelo Maria Perrino
circa 60 giorni faAffaritaliani.it raccontava la mia crisi. Oggi possiamo parlare di come la mia persona,  con tanta gente, puo' reagire e creare soluzioni senza lamenti,  ma creando vere reti di solidarieta' e idee costruttive sia per le famiglie che per le imprese.
Giuseppe Iudici, oggi presidente della associazione e' ancora un imprenditore in crisi ma con la forza di un uragano, una volonta' a combattere la crisi, un ottimismo che mi portera' a conoscere tanti angeli piu' fortunati.Angeli come la dott.ssa Antonella Mansi, vicepresidente della confindustria {organizzazioni} , che non solo umanamente e' vicina al mio progetto, ma come Confindustria ha dato consenso ad utilizzare la loro rete di associati che, operativamente e finanziaramente  potranno essere di supporto. Mi seguiranno con i contatti partendo da Bari sino a raggiungere le loro 93 sedi provinciali confidando di trovare la stessa umanita' . Sabato a Pozzonovo {Padova} ho un dibattito pubblico con il presidente Confindustria Veneto, dott. Tomat sul tema della crisi, occasione per avere un primo confronto e risposta al progetto che chiamerei: confindustria solidale.

Angeli come Alessandro Palazzi che ha reso possibile la nascita della associazione, conosciuto da due settimane mi ha trasmesso la sua necessita' di dover fare qualcosa di concreto alla causa e per questo oggi e' il vicepresidente della ass. Alessandro con la sua attivita' in centro di Bari ha gia' proposto una donazione personale e un progetto interessante che comunichero' sabato.
Angeli come Giuseppe Clemente che ha donato una trombetta dello zio Toto', come Matteo che sino alle 04.00 e' sul sito o  creare gruppi su face, angeli come luciano baldini che trova idee e contatti, come lina cesaro che dona i barattoli distribuiti a palermo direttamente ad angela che senza lavoro gli hanno abbassato energia,
Come Giuseppe Suriano, commercialista, che come il dott. Ceci ha contribuito gratuitamente, angeli come.....tanti che sono con me.
Adesso servono altri angeli che volontariamente gestiscano le regioni affinche' si possa raccogliere e distribuire, servono i media per dare messaggi di speranza, perche' la nostra associazione arrivi nella casa di chi ha preso decisioni drastiche e possa salvarla, serve la donazione perche' si arrivi con aiuti reali in tante famiglie.
Oggi e' nata una associazione, domani faro' anche una fondazione specifica per imprese e lavoro.
Tutti devono avere una seconda possibilita' nella vita e nessuno deve rimanere solo,
Un messaggio permettetemi di lanciarlo a monti e i media.
Caro monti, continui a lavorare per l'italia in serenita' ma oggi come un figlio le chiedo di incontrarci e dare un segnale vero varando una legge concreta che tagli degli sprechi e li distribuisca come assegno sociale .
Ai media chiedo di avviare un progetto di sei mesi come si e' fatto per i terremotati della emilia.
Molti italiani hanno ricevuto gli stessi effetti di un terremoto, hanno perso un lavoro, perso una casa, la dignita' e purtroppo come il terremoto, sono morti. allora cari media, una volta al mese facciamo un telethon per sei mesi e vedrete che gli italiani, non solo vi saranno grati, ma interverranno in forza per la famiglia in crisi. l'europa e' stata colpita ma i singoli stati devono reagire con dignita' , e noi italiani non meritiamo di rimanere indietro, il bel paese deve reagire unito perche' un domani si possa andare in piazza no per protestare ma per festeggiare come una semifinale di calcio, l'essere orgogliosi di essere italiani.
Dalla crisi possiamo uscire solo unendo le forze e le volonta'.
Permettemi di darvi tutti i dati della associazione e di ringraziare chi con il loro gesto contribuira' alla causa.
Molti nella loro vita non hanno mai donato.
Provate e pensate un attimo come una famiglia in crisi puo' investire la tua donazione.
Grazie direttore,
grazie perche' adesso e' il momento di parlare di speranza.
Siamo stanchi della crisi
grazie a tutti.

Associazione "Giuseppe Iudici angeli contro la crisi"


1 commenti:

GIUSEPPE IUDICI ha detto...

GRAZIE DI AVER DATO SPAZIO ALLA SOLIDARIETA'.PERMETTETEMI DI LASCIARE DATI PER CHI VOLESSE CONTRIBUIRE E SPERO CHE TRA VOI CI SIA.

sito: www.giuseppeiudici.it

mail:iudici1968@libero.it

donazioni: iban it37w0335901600100000068111

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi