Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 2 giugno 2012

E' stato reso noto l'elenco dei partecipanti  al "bilderberg meetings 2012", la celebre riunione dei potenti del mondo attualmente in corso - dal 31 Maggio al 3 Giugno - a Chantilly, nello stato del Virginia (USA).

La delegazione italiana è composta dal seguente gruppo di persone, ripreso dall'elenco dei partecipanti.


Bernabè, Franco Chairman and CEO, Telecom Italia
Conti, Fulvio CEO and General Manager, Enel S.p.A.
Elkann, John Chairman, Fiat S.p.A.
Gruber, Lilli Journalist - Anchorwoman, La 7 TV
Letta, Enrico Deputy Leader, Democratic Party (PD)

Oltre ai "numeri uno" di Telecom, Enel e Fiat, praticamente le principali aziende italiane (e le più influenti e potenti: Telecom ha in mano, praticamente, le telecomunicazioni, ricordiamoci quando intercettò indebitamente migliaia di cittadini...) c'è Enrico Letta, montiano di ferro, già esponente di spicco dell'Aspen Institute (una "emanazione" del Bilderberg) e vice presidente del partito democratico.  In più c'è la conduttrice televisiva Lilli Gruber, il cui nome in un certo senso, "stona" a fianco degli altri partecipanti, italiani e non, di ben altro "spessore".

Come mai c'è Lilli Gruber? Un motivo plausibile che ci viene in mente, è quello di confondere le idee; in Italia negli ultimi tempi si è parlato moltissimo di Bilderberg, sono sotto i riflettori e loro lo sanno bene. La presenza della Gruber porterà molte persone a "minimizzare" l'importanza dell'evento: "bhè se c'è Lilli Gruber, cosa vuoi che si dicano di importante". Certo la giornalista - con tutto il rispetto per una brava conduttrice tv - affiancata agli uomini legati ai gruppi di potere più potenti del mondo effettivamente, stona un po'.

Solitamente infatti al Bilderberg, partecipano gli uomini dei gruppi industriali più importanti, i politici ben collegati con i "ruoli chiave", ed i giornalisti delle testate più potenti e influenti: la Gruber attualmente pur lavorando in una TV importante non ci sembra avere queste caratteristiche, dal punto di vista professionale, però è conosciutissima agli italiani, avendo condotto il TG Rai per molti anni, cosa che ci porta a dare credito alla riflessione secondo la quale la sua presenza è utile dal punto di vista mediatico...

staff nocensura.com

Vedi anche: USA - Manifestante fotografa l'auto di un partecipante al bilderberg: arrestato!





7 commenti:

Anonimo ha detto...

Perchè stupirsi per Lilli Gruber? E' una giornalista di sinistra, cioè appartiene a quella ideologia che ha sempre considerato progressista l'approdo all'euro e progressista il mondialismo.

Anonimo ha detto...

.. ma vi dimenticate di chi è La7!!!!!

Pit3000 ha detto...

Il famoso Bilderberg, simbolo della potenza del capitale antioperaio, per i sinistri poco informati, è in sostanza un salotto della intellighenzia del PD! Quando parteciperà la Camusso?

Anonimo ha detto...

Mi viene da pensare che siano ormai troppo noti per essere veramente loro quell che tirano le fila....

Anonimo ha detto...

Sono mesi che sento parlare di teorie del complotto e di "potenti" ai meeting Bildeberg. Finora nessuna prova concreta, solo supposizioni basate sul nulla. Ma usare la propria testa, no? Se i "potenti" volessero decidere le sorti del pianeta "segretamente", inviterebbero ogni anno 130 persone, che variano, fidandosi ciecamente della loro devozione? Guardando poi l'elenco, non mi sembra ci siano i cosiddetti "potenti". Pensare che Monti, un italiano, sia un "potente" è da ingenui e, direi, da "sboroni". Siete troppo ottimisti! :D

Anonimo ha detto...

La Gruber non a caso é al meeting! la7 sta appoggiando al campagna della lista civica nazionale della repubblica, è pronta a farsi in quattrro per UCACORDERODIMONTEZEMOLO E sta sistematicamente attacando i partiti, nei suoi dibattiti quando deve paassare un messaggio politco invita giornalisti come EZIO MAURO, e quando deve attaccre i partiti invita personaggi tra di loro in anittesi che finiscono per litigare in studio. LILLI è dei loro! per questo giro

Anonimo ha detto...

Sono mesi che sento parlare di teorie del complotto e di "potenti" ai meeting Bildeberg. Finora nessuna prova concreta, solo supposizioni basate sul nulla. Ma usare la propria testa, no? Se i "potenti" volessero decidere le sorti del pianeta "segretamente", inviterebbero ogni anno 130 persone, che variano, fidandosi ciecamente della loro devozione? Guardando poi l'elenco, non mi sembra ci siano i cosiddetti "potenti". Pensare che Monti, un italiano, sia un "potente" è da ingenui e, direi, da "sboroni". Siete troppo ottimisti! :D


risposta: non capisco, il riferimento sarebbe che siccome è italiano non vale nulla? ma hai capito il ruolo di monti nella situazione attuale italiana??

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi