Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 2 maggio 2012
Di seguito pubblichiamo i verbali e il commento della denuncia che il cittadino Pierpaolo Noce ha sporto nei confronti del Presidente dei partiti (ops!) della Repubblica Giorgio Napolitano e nei confronti di mr. Bilderbergtrilateralegoldmansachs, il premier Mario Monti. Sono numerosi gli esposti e le denuncie, per diverse ipotesi di reato, avanzate da cittadini di tutta Italia: serviranno a qualcosa? La magistratura cosa deciderà? E sopratutto, quando?


Clicca per ingrandire (pagina 1)

Commento di PierPaolo Noce per Nocensura.com

E' sempre più frequente dover assistere a scene quotidiane che vanno oltre la decenza e la dignità dell'uomo, vedere infatti un pensionato frugare nei rifiuti per assicurarsi un "pasto" è una scena orribile che non dovrebbe mai verificarsi in un Paese "civile" come l'Italia. Ma purtroppo il Popolo italiano è stato "derubato" illeggittimamente della sua sovranità, infatti l'art. 1 della Costituzione Italiana dice: l'Italia è una Repubblica Democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.  Il sottoscritto Pierpaolo Noce, cittadino SOVRANO, nel profondo rispetto e in onore della Costituzione Italiana, di chi l'ha sottoscritta e tutti quelli che per arrivare alla stessa hanno sacrificato la propria vita, in data 17/04/2012 ha sporto, tramite il Comando Carabinieri  di Cosenza, alla Procura Della Repubblica di Cosenza una Denuncia nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del Presidente del Consiglio Mario Monti e di tutti i Ministri e i membri del Parlamento per i seguenti reati: Attentato contro l'integrità, l'indipendenza o l'unità dello Stato; associazione sovversive; attentato contro la Costituzione dello Stato; usurpazione del potere politico; attentato contro gli organi Costituzionali; attentato contro i diritti politici del cittadino; cospirazione politica mediante accordo; cospirazione politica mediante associazione. Vista la sempre peggio situazione Politica, Economica e Sociale degli ultimi mesi, il sottoscritto; vedendosi sempre meno rappresentato da coloro che in Italia"siedono" sulle "comode" poltrone del potere, come cittadino si rivolge alla Magistratura affinchè voglia indagare e verificare la sussistenza dei reati elencati.

Allego copia denuncia

Cittadino del Popolo italiano
Noce Pierpaolo                                                
Tel. 328 5357688
Ecco i verbali della denuncia (segue dall'immagine in alto)

Clicca per ingrandire (pagina 2)

Clicca per ingrandire (pagina 3)

Clicca per ingrandire (pagina 4)

Clicca per ingrandire (pagina 5)

Clicca per ingrandire (pagina 6)

staff nocensura.com


7 commenti:

altor ha detto...

L'Italia aveva ed ha bisogno di un Governo Tecnico composto da individui leali alla Patria. Il Presidente Napolitano ha tradito, a mio avviso, i 150 anni dell'Unificazione, Il 25 Aprile, la Costituzione, le leggi che la difendono e i suoi connazionali quando convocò un'altro traditore leale ad interessi ultra-nazionali sotto il controllo della Troica la cui principale agenda é di Globalizzare l'Europa usurpando la Sovranità di tutti gli Stati dell'Unione! Monti e i suoi seguaci aguzzini avevano già creato e poi messo in atto il Take-Over! É logico, data la tempestività dei loro interventi, che la maggior parte di questi Interventi furono pre-concepiti nelle Think-Tank della Troica. Osservando cosa é successo e che ancora continua ad evolversi negli USA e nel U.K. si denota da dove questi mandati provengono. Milioni sono morti combattendo contro Il Fascismo e il Nazismo ed ora, senza nemmeno sparare un colpo, gli stessi Poteri ci vogliono soggiogare con la nuova arma anti-Stato, eletto e Democratico, il DEBITO PUBBLICO!!

Gennaro ha detto...

Ottima e lodevole iniziativa ma che purtroppo non porterà a nulla di concreto prima per i personaggi "autorevoli" secondo per la lentezza della giustizia. Solo una rivoluzione può porre fine a quedto scempio.

laura ha detto...

Iniziativa lodevolissima! Ecco uno dei tanti modi per RESISTERE.

Fulvio Renzi ha detto...

E questa è la mia, fatta il 25 Aprile scorso:

http://www.scribd.com/doc/91243875/Denuncia-Di-Alto-Tradimento-Renzi

Anonimo ha detto...

Intentiamo una causa collettiva,contro i responsabili del disastro politico ed economico nei confronti dei Signori "reggenti" del paese Italia,che da semplici delegati del popolo si sono deliberatamente arrogati il diritto di essere i Sovrani assoluti ed intoccabili di questo paese...

Anonimo ha detto...

salve,anche io credo come il sig.gennaro,che non servira' a nulla.cosa dovrebbe fare il maggistrato,mettere sotto inchiesta il capo di stato e tutto il governo? quale maggistrato si prenderebbe questa patata bollente,chi avrebbe il coraggio ( o l'incoscienza?)di farlo,subendo le pressioni degli interessi forti che voi stessi denunciate. l'unica alternativa,purtroppo,e cacciarli via tutti,e riprenderci la nostra vita.

Sandro Proietti ha detto...

Ottima, lodevole e coraggiosa iniziativa di questo coraggioso cittadino Italiano e non suddito, come molti di noi stanno diventando.Mi auguro che ci siano i presupposti perche' la Sua denuncia vada avanti. Va bene cosi'; importante e' cominciare, in modo che questi "servi" politici e tecnici capiscano che con il popolo italiano "SOVRANO" del suo paese,devono confrontarsi e accettare un incarico a governare a tempo "DETERMINATO" !!!!!!!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi