Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 3 maggio 2012
La società Procter & Gamble è una multinazionale che produce beni di consumo e che ancora oggi vengono acquistati da milioni di famiglie. E’ stata fondata da  William Procter e James Gamble, due europei emigrati negli USA nel lontano 1837. In questi anni ha attuato una politica di marketing rivolta prevalentemente ai singoli brands più che alla messa in evidenza dell’azienda in prima persona: è per questo motivo che ha acquisito numerose e consistenti società, imponendosi nel mercato mondiale come una delle potenze economiche più rilevanti e diventando così una delle aziende con un fatturato tra i più alti al mondo. I Colossi della Vivisezione: Procter & GambleC’è da dire, purtroppo, che parte di questo fatturato (proveniente dai vari brands) viene destinato ai test sugli animali: molti dei prodotti di proprietà della P&G vengono testati sugli animali. Per quanto riguarda il settore cosmetico, la normativa europea vieta dal 2004 di testare il PRODOTTO FINITOsugli animali e dal 2009 di commercializzare sul territorio dell’UE, i cosmetici la cui formulazione finale è stata oggetto di sperimentazione animale oppure che contengono ingredienti testati su animali al di fuori dell’Europa comunitaria. Il divieto di commercializzazione di prodotti cosmetici contenenti ingredienti testati per particolari studi di tossicità (tossicità da uso ripetuto, tossicità riproduttiva e tossicocinetica) su sostanze da utilizzare per scopi cosmetici entra in vigore nel Marzo 2013. Ne consegue quindi che nel resto del mondo vengono effettuati ancora i test sugli animali?

Vi ricordo che questi test sono inutili ed hanno praticamente valenza zero dal momento che i risultati ottenuti da test effettuati su esseri diversi dall’uomo sono incompatibili con la fisiologia umana. Oltrettutto esistono moltissimi metodi di sperimentazione alternativi molto validi e approvati scientificamente, quindi perchè farli??? E soprattutto, perchè acquistare questi prodotti se il ricavato economica andrà a finanziare ancora dei tests? Ebbene si, acquistando questi prodotti partecipate attivamente alla vivisezione! Ho diviso l’elenco dei vari brands in macrocategorie (così come sono presentati nel loro sito internet) e inserisco anche i loghi dei brands in modo da riconoscerli più facilmente:
  • LINEA BELLEZZA E SALUTE
PG1 300x196 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • CASA E TESSUTI
PG2 300x238 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • IGIENE ORALE
PG3 300x136 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • BATTERIE E PICCOLI ELETTRODOMESTICI
PG41 300x63 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • FRAGRANZE
PG51 300x274 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • RASATURA
PG6 300x138 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • CURA DEGLI ANIMALI
pg7 300x64 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
  • SNACKS
pg88 I Colossi della Vivisezione: Procter & GambleNon ne capisco il motivo ma nell’elenco dei brands presenti nel sitoProcter&Gamble-Italia mancano molti dei brands  facenti parte della stessa multinazionale e che vengono commercializzati nel nostro paese come ad esempio:
herbalessences logo sm I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamblelines1 I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble tampax logo I Colossi della Vivisezione: Procter & Gamble
Quanti di questi brands avete riconosciuto? Quanti di questi acquistate senza sapere che vengono testati sugli animali?
Il caso più inquietante, nonchè infinitamente triste, è quello di Iams ed Eukanuba: cibo per animali che vengono testati sugli animali. Assurdo? Si, ma del tutto vero. Affinchè i prodotti Iams ed Eukanuba finiscano nel piatto del vostro Fido passano prima sulla pelle di molti, moltissimi animali esattamente uguali al vostro, con la differenza che loro vengono torturati mentre i vostri mangiano il “prodotto finito”, ottenuto con il sacrificio e la vita degli alter-ego.
Ad esempio vengono fatti ingozzare per testare la capacità massima assimilabile di prodotto e poi vuotati come sacchi tramite tubi inseriti direttamente nell’ apparato digerente, per non parlare dei prodotti specifici per problemi renali, contro l’obesità o per animali sterilizzati, che sono il risultato di test ed esperimenti atroci e che causano  enorme sofferenza e conseguente abbatimento dell’animale una volta divenuto inutile. Vengono loro tagliate le corde vocali tramite procedure dolorose e disumane, gli vengono asportate sezioni muscolari e stanno rinchiusi, anche per anni, in gabbie davvero minuscole tali da causargli atrofie, altri danni e la lista continua infinita.
Cibo per animali ottenuti da test sugli stessi animali: è indirettamente cannibalismo! Abbiamo creato una differenza così abbissale tale, da una parte, di farci viziare in tutto e per tutto i nostri fedeli amici e dall’altra di renderci davvero meschini.




fonte



0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi