Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 10 maggio 2012
Francois HollandeI mass media dichiarano che l’elezione del presidente francese Francois Hollande rappresenta una sorta di cambiamento epocale ed una sfida diretta all’Unione Europea.
Il tempo ci darà una risposta. La storia intanto ci presenta un profilo particolare del nuovo premier francese. Francois Hollande è innanzitutto un entusiasta pro-europeo nonché globalista convinto. Ha sostenuto nel 1992 il Trattato di Maastricht, il documento che delinea l’introduzione dell’Euro come moneta unica.
Ha inoltre sostenuto la Costituzione europea in un referendum del 2005, nonostante la maggior parte dei suoi alleati socialisti votassero contro di essa. Hollande è l’ex portavoce dell’ex presidente francese Lionel Jospin, un altro impegnato globalista che ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg nel 1996.

Egli è anche un ex assistente del Presidente socialista Francois Mitterand, un massone di 33° grado, lo stesso che commissionò la piramide del Louvre costruita con 666 pannelli di vetro. Assieme al Cancelliere tedesco Helmut Kohl (membro del Bohemian Grove), Mitterand generò il Trattato di Maastricht. Secondo alcuni il Bilderberg è stato in gran parte responsabile della vittoria presidenziale di Mitterand nel 1981.
Il consigliere speciale di Hollande non è altro che Manuel Valls, ex massone e membro del Bilderberg, che appoggia apertamente la creazione di un superstato federale europeo a scapito della sovranità nazionale. Valls ha pubblicamente invitato la Commissione europea al controllo dei bilanci nazionali dei paesi membri dell’UE.



fonte



1 commenti:

Alessandro Tesio ha detto...

‎"Hollande è l’ex portavoce dell’ex presidente francese Lionel Jospin, un altro impegnato globalista che ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg nel 1996." ...
Quali sono LE FONTI di nocensura?

Se avesse vinto Sarkò pure lui sarebbe stato il fautore dell'NWO.
Mi sa che se avessi vinto io mi avrebbero additato come un agente del nuovo ordine mondiale. Ovviamente di natura sionista-ufologica-americana.

Hollande non mi piace come politico però non è possibile che ad ogni "colpo di tosse" viene fuori il gruppo Bildeberg. Una volta erano i Rothshild. Poi i rettiliani...

Sembrano quelle notizie dove "l'amico del parente del vicino di casa di un massone" è stato visto fare il gesto esoterico di saluto.

Sicuramente Mitterand era un massone e che la Francia è il paese massonico per ecellenza.
( Si "spara" sempre sugli USA per vendere copie di libri o articoli. Oppure per pregiudizio politico che il "nonno iscritto al PCI mi raccontava sempre".)

Però Berlinguer, buona parte della dirigenza del PD in Toscana sono stati(e sono) massoni.

Lo sono stati anche Kipling, Stan Laurel (della cppia Stanlio e Olio), e pure Einstein.
Anche questi erano fautori dell'NWO?

La bufala del complotto del Britannia è già stata svelata. Non vorrei che il gruppo Bildeberg fosse un'altra favola di quel tipo.

Sinceramente nutro più preoccupazione nei confronti di sistemi bancari più invadenti e pericolosi tipo l'islamizzazione delle banche europee e l'arrivo della finanza mussulmana in occidente. Con la sua legge religiosa (che fa rabbrividere il medioevo) e con le sue imposizioni. L'agenzia d'informazione ANSA ha buona parte delle partecipazioni dirigenziali con arabi e lo sceicco del Qutar si appresta ad entrare in Unicredit. E non certo con l'idea di diventare un dipendente!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi