*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 15 aprile 2012

Una ricerca USA - Curare la tossicodipendenza cancellando i ricordi?

Manipolare i ricordi di una persona durante il difficile percorso di disintossicazione la aiuta ad uscire dalla tossicodipendenza. E' quanto sostiene una ricerca pubblicata sulla rivista Science, condotta prima su volontari ex-eroinomani e poi su animali da laboratorio.

Lo studio e' frutto di una collaborazione tra l'universita' cinese di Pechino e gli istituti di Sanita' americana (NHI) con sede a Baltimora.

Guidati da Yan-Xue Xue, gli esperti hanno mostrato che e' possibile 'riscrivere' i ricordi di un ex-tossicodipendente per cancellare in lui il desiderio di 'farsi' di novo e, quindi, i sintomi dell'astinenza.



I ricercatori hanno coinvolto un gruppo di ex-eroinomani e cancellato o, meglio, rimodellato, i loro ricordi relativi a quando facevano uso di droga. Sono cosi' riusciti a indebolire o cancellare in loro il desiderio di 'bucarsi' di nuovo.

E' stata rievocata, sui volontari, la memoria dell'uso passato di droghe con video ad hoc e poi entro dieci minuti dal momento in cui hanno risvegliato in loro quel ricordo, con altri video e' stato modificato. Per alcuni mesi dopo la 'riscrittura' dei loro ricordi, negli ex-tossicodipendenti e' rimasto sopito e quindi gestibile il desiderio di eroina.

fonte


Anonimo ha detto...

consiglio di vedere questo bellissimo documentario a riguardo degli usa e della droga.. ciao! Andrea

http://www.vice.com/it/hamiltons-pharmacopeia/getting-high-on-krystle

Nome

Email *

Messaggio *