Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 17 aprile 2012
Mentre Belsito restituisce "la refurtiva", Borghezio ne spara un'altra delle sue. Più che una "provocazione", la sua sembra una (insana) proposta. Una trovata probabilmente studiata per deviare l'attenzione su di lui, distraendo l'opinione pubblica dalle vicende che hanno investito il suo partito. Lo pubblichiamo, per fare capire (se ce fosse il bisogno) che gente sono questi "padani"... 

Staff nocensura.com
- - - - -
fonte: "Unione Sarda"


Borghezio mette in vendita le regioni italiane: Sicilia e Campania, terre di mafia e camorra, ma anche la Sardegna.

"Inutile negare che la mafia in Sicilia e la Camorra in Campania sono saldamente radicate nel territorio, quindi una soluzione potrebbe essere che Monti la venda a uno stato estero o a qualche miliardario visto che non si riesce ad estirpare il malaffare troppo radicato. Nonostante i numerosissimi siciliani e campani onesti non c'è speranza". E' l'idea che l'europarlamentare leghista Mario Borghezio lancia a KlausCondicio, il talk show di Klaus Davi su You Tube. "Fossi al posto del premier Monti - spiega - venderei la Sicilia agli Usa o a qualche pool di miliardari russi o americani. E se per esempio, come sembrava che si potesse fare nell'immediato dopo guerra, gli Stati Uniti volessero aggiungere una stellina alla loro bandiera, allora molto volentieri la Sicilia, ma prima ancora la Campania, perché siamo di fronte a zone completamente improduttive. Sarebbe un po' alleggerita quella palla al piede che finché siamo tutti insieme appesantisce il nord". Secondo Borghezio la vendita potrebbe anche avere effetti positivi sui conti dello stato italiano così disastrati: "Fossi in Monti metterei sul mercato anche Napoli e la Sardegna. Con quei soldi potremmo alleggerire il nostro debito che, tra l'altro, mica l'han fatto gli operai della Fiat o i piccoli imprenditori del Veneto o del Nord est. L'hanno fatto loro, con le loro pensioni facili di invalidità, con gli amici politici, con le loro mafie, il loro assalto alla diligenza, le loro finanziarie che ogni anno spolpavano un po' di più le casse dello Stato. E naturalmente Roma ladrona, che ha coperto tutto questo danneggiando la gente onesta del sud. Soprattutto, chiudendo le speranze alle giovani generazioni del sud".



5 commenti:

Anonimo ha detto...

ma dico....ancora lasciano a questi inetti parlare? cari leghisti e compagnia bella, non preoccupatevi della gioventù italiana...perché a breve non ne rimarrà alcuna traccia...emigreremo tutti...grazie a gente come te, come voi. dividere l'Italia? ma quando mai è stata unita

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo... il problema è che a quel punto gli stati (proprietari) seri non permetterebbero l'esistenza di organizzazioni criminali sul loro territorio e le debellerebbero...con le buone o le cattive, e quindi tutti i mafiosi camorristi ecc. si trasferirebbero nel resto dell'italia...lazio lombardia ecc....

Anonimo ha detto...

le mafie si sono già trasferite al nord e quando se ne accorgeranno saranno già schiavi di un sistema di cui noi sappiamo difenderci loro no e finiranno nella m.....da specialmente voi leghisti che fate affari loschi con le mafie finirete ne cesso
asamen

Anonimo ha detto...

Ma chi pensa di essere questo individuo, si è mai guardato allo specchio prima di parlare?
Di certo non brilla per cultura. Certi individui sono un offesa per l'intelligenza del genere umano e si qualificano da soli.
Dargli importanza ogni qualvolta sparano di questi sproloqui, è la nostra colpa...

Anonimo ha detto...

quasi quasi sono d'accordo, se vendessero la mia Sardegna, sarà la volta buona che ci liberiamo di tutti questi idioti che ci governano e di gente come questo povero scemo che apre la bocca per dire solo stupidaggini

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi