*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 25 marzo 2012

Paura nello spazio: la stazione spaziale sfiorata dagli scarti di un razzo russo

Gli astronauti sono stati sfiorati dagli scarti di I rifuti minacciano anche lo spazio. Gli scarti di un razzo russo hanno sfiorato la Stazione Spaziale Internazionale in orbita intorno alla Terra e costretto sei astronauti a trovare rifugio nelle capsule di fuga.
La notizia è stata comunicata dalla Nasa. L’agenzia spaziale americana ha sottolineato come la spazzatura sia passata così vicino alla stazione al punto da costituire una minaccia. Gli occupanti, due astronauti americani, tre russi ed un olandese, venerdì scorso si sono svegliati presto e sono stati sorpresi dai detriti del veicolo spaziale Soyuz diretti verso la terra. Quando li hanno notati era troppo tardi per attivarsi per spostare la stazione. Fortunatamente non si è verificato alcun incidente.

Questa è la terza volta in 12 anni che gli astronauti della Stazione Internazionale hanno dovuto cercare rifugio nelle capsule di fuga per il rischio di impatto con spazzatura spaziale. Le operazioni di ‘rifugio’ sono state realizzate in modo ‘precauzionale’ ha fatto sapere un portavoce della Nasa. Che ha poi precisato: “Tutto è andato come previsto e i detriti hanno superato la Stazione Spaziale senza incidenti”. Un funzionario della agenzia spaziale russa alla agenzia di stampa Interfax ha affermato che i detriti hanno sfiorato la stazione di 14 miglia: “I cosmonauti – ha poi aggiunto – sono tornati a svolgere il loro lavoro precedentemente assegnato”.

fonte



Nome

Email *

Messaggio *