Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 22 marzo 2012
Nonostante l'Antitrust abbia condannato Estesa Limited al pagamento di una multa di un milione e mezzo di euro per condotte commerciali ingannevoli, aggressive e scorrette e abbia ordinato alla societa' di cessare le condotte, Estesa Limited-Italia programmi prosegue indisturbata nelle proprie attivita' continuando a minacciare i consumatori che non pagano.


Grazie al provvedimento dell'Autorita' e grazie alla diffusione delle informazioni in Rete, evidentemente gli “affari” di Italia programmi si erano arenati, la gente non pagava piu'. Ecco quindi che la societa' ha studiato una nuova mossa: inviare a tutti coloro i quali hanno fatto la registrazione sul loro sito e non hanno pagato, una mail ancor piu' minacciosa per indurli a farlo.

Nella mail (1) inviata da Estesa Limited, per la quale stiamo ricevendo centinaia di segnalazioni al giorno, si induce il consumatore a pensare che ci sia un procedimento giudiziario in corso contro di lui, che le somme richieste da Italia programmi siano simili a tasse o tributi e che se non paga subira' una “ingiunzione tributaria”. La lettera contiene infatti una serie di informazioni false circa:
1) l'esistenza di un Tribunale regionale giudiziario, che non esiste nell'ordinamento italiano, la cui dizione puo' vagamente assomigliare al tribunale amministrativo regionale;
2) la possibilita' che un avvocato incaricato dalla societa' possa “fissare una udienza presso Giudice tributario”. Ovviamente la magistratura tributaria non ha alcuna giurisdizione ne' competenza in materia di controversie fra privati, ne e' possibile che un avvocato possa “disporre” del tribunale fissando una udienza;


3) si minacciano “spese a carico Vostro per le ingiunzioni tributarie”;
4) Ad avvalorare ulteriormente le paure ingenerate nel consumatore, la lettera prosegue indicando i dati con cui l'utente si e' registrato e il suo IP, volendo dimostrare che poiche' l'indirizzo dell'utente e' noto alla societa' l'ingiunzione tributaria verra' correttamente notificata;
5) come gia' accaduto in passato viene prospettata l'esistenza di una indagine penale a carico del consumatore che sarebbe “promettente”.

Per questo motivo abbiamo chiesto all'Autorita' Garante della concorrenza e del mercato l'apertura di due nuovi procedimenti:
- uno per la mancata ottemperanza al primo, chiedendo che sospenda l'attivita' della Estesa Limited;
- uno per la nuova condotta commerciale scorretta con l'invio della mail “Convocazione presso Tribunale Regionale Giudiziario”, chiedendo che dispongano anche tramite la Guardia di Finanza, la chiusura del sito.

Qui la nuova denuncia all'Antitrust

Qui' i nostri consigli su come difendersi

Emmanuela Bertucci, legale Aduc

(1) il testo tipo del messaggio inviato:
(<----Messaggio originale:---->
Da: Italia-Programmi Service
Inviato: giovedì 1 marzo 2012 17.01
A: xxx
Oggetto: Convocazione presso Tribunale Regionale Giudiziario
Italia-Programmi.net
Gentile Signor xxx!
ci dispiace comunicarla che, ad oggi, non abbiamo percepito il pagamento della nostra fattura nr. xxx, ed non avendo preso in considerazione le nostre comunicazione di solleciti tramite e-mails, lettere ed anche da parte del nostro ufficio recupero crediti, siamo costretti:
- a fissare una udienza presso Giudice tributario tramite nostro avvocato.
- spese a carico Vostro per le ingiunzioni tributarie.
Le comunichiamo che, se entro il giorno 11/03/2012 non provvedera ad effetuare il pagamento di 122,90 Euro per la Vostra iscrizione al nostro sito fatto senza dubbio da lei come dimostrato nelle precedenti comunicazione, Le faremo fissare dal nostro avvocato la data di udienza presso il Tribunale Regionale Giudiziario.
Al momento della registrazione, avete fornito i seguenti dati:
Nome / Cognome: xxx
Via numcivico : xxx
cap Citta': xxx
Data di nascita:xxx
Telefono:
E-Mail: xxx
Per precauzione, al momento della registrazione, vi è stato trasmesso e salvato l' indirizzo IP. Questo appare come: xxx. In caso di indagini penali è possibile risalire dall'indirizzo IP per identificare il computer, per vedere il tempo di applicazioni che è stato utilizzato, tramite le autorità competenti. Poichè i dati di connessione devono essere conservati almeno 6 mesi in base al diritto attuale, l'indagine penale è promettente.
Per effetuare il pagamento Le preghiamo di utilizzare le seguenti coordinate bancarie tramite bonifico SEPA o bonifico internazionale europeo :
Beneficiario: Estesa Ltd.
IBAN: CY30005001400001400154795201
BIC-Code: HEBACY2N
Causale: xxx
Per ulteriori chiarimenti le preghiamo di contattare il nostro servizio clienti tramite e-mail o numero telefonico.
Cordiali saluti,
Il Team di Italia-Programmi.net
http://www.italia-programmi.net )
 



fonte: ADUC


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi