Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 13 febbraio 2012
Alle voci diffuse incautamente nella giornata di Sabato secondo la quale le forze dell'ordine tedesche sarebbero intervenute ad Atene per sedare le rivolte (cosa che poi non è avvenuta, come puntualmente avevamo pre-annunciato, semplicemente perché ciò è impossibile, come spiegato in questo articolo) si sono aggiunte altre, secondo la quale sarebbero intervenuti in Grecia i poliziotti inglesi; visto le diverse richieste di spiegazioni che ci hanno rivolto alcuni utenti, crediamo sia utile fare un po' di chiarezza su Eurogendfor, la neonata gendarmeria europea (questa si, presente ad Atene).

Questo articolo non illustrerà i poteri di Eurogendfor, ne gli ambiti di competenza, questioni che abbiamo già trattato ampiamente; che la gendarmeria europea agisca al di sopra delle leggi e di ogni controllo, e che non abbia niente a che vedere con le regole alla base della democrazia, ci auguriamo che lo abbiano capito tutti; se gli articoli pubblicati in precedenza ti sono sfuggiti, ti consigliamo la lettura dell'articolo "Eurogendfor la nuova gendarmeria europea con poteri illimitati" e la visualizzazione di questo video.


Vediamo invece la COMPOSIZIONE della Gendarmeria Europea:


Clicca per ingrandire


Come potete verificare su Wikipedia (ma anche direttamente sul "Trattato di Velsen") Germania ed Inghilterra non hanno sottoscritto il "Trattato di Velsen", sottoscritto invece " Tra il Regno di Spagna, la Repubblica Francese,  la Repubblica Italiana, il Regno dei Paesi Bassi e la Repubblica Portoghese" al quale in seguito si sono aggiunti altri stati, (ma non Germania ed Inghilterra!) anche come "supporto logistico", come illustriamo di seguito, indicando quali corpi di polizia nazionali dei vari paesi fanno parte della super-gendarmeria (In Italia il corpo deputato a interagire con Eurogendfor sono i Carabinieri: la Polizia no)

LA STRUTTURA DI EUROGENDFOR (Da Wikipedia: ma verificabile anche sul testo del "Trattato di Velsen" e successive integrazioni.)


La struttura della EGF richiama quella delle Multinational Specialized Unit (MSU) dell'Arma dei Carabinieri, impiegate in Bosnia, inCossovo e in Iraq.
Il coordinamento politico-militare della Gendarmeria europea è affidato al CIMIN, con sede a Vicenza (preso la caserma dei carabinieri «Generale Chinotto»), un comitato interministeriale composto dai Ministri degli Esteri e della Difesa degli Stati membri che aderiscono alla EGF, fornendo uomini e mezzi. Ogni anno uno dei Ministri assume la presidenza di turno del CIMIN.
La EGF non è sottoposta al controllo dei Parlamenti nazionali o del Parlamento europeo, risponde direttamente ai Governi, attraverso il citato CIMIN.
Per il suo dispiegamento operativo e rafforzamento, è richiesta l'unanimità degli Stati membri dell'EGF (non dell'Unione europea).
Durante le operazioni della EGF ogni Stato membro mantiene la propria autonomia decisionale. Gli Stati, quindi, delegano al CIMIN l'indirizzo politico, strategico e militare, manentendo l'autonomia operativa.
Attualmente i corpi che formano la Gendarmeria europea sono sei più uno che però ha solo il ruolo di supporto.
I corpi di Gendarmeria sono:
Vi sono due corpi che hanno il ruolo di supporto: la Gendarmeria militare della Polonia che ha espresso il 10 ottobre 2006l'intenzione di entrare a far parte del corpo europeo,[8] e la Viesojo Saugumo Tarnyba della Lituania.
Un futuro allargamento dei paesi membri dell'Unione europea potrebbe facilmente portare anche ad un allargamento dei componenti della Gendarmeria. Tra i paesi non ancora membri, SerbiaMoldaviaBielorussia e Turchia sono dotati di un corpo di Gendarmeria.
-------
Ci auguriamo, con il presente articolo, di contribuire a fare un po' di chiarezza.
Negli ultimi giorni abbiamo allacciato rapporti con un blog greco, in modo da ottenere notizie fresche e attendibili per aggiornarvi sulla situazione. Domenica mattina gli abbiamo chiesto se gli risultava che le forze di polizia tedesche fossero intervenute in Grecia; negativo. Domenica sera gli abbiamo chiesto delucidazioni sulla voce che vedeva le forze dell'ordine inglesi a gestire gli scontri di piazza: la risposta, ironica? "No grazie, ci bastano i nostri ed eurogendfor".
Se la polizia greca fosse in difficoltà nel gestire gli scontri,  probabilmente interverrebbe l'esercito greco, ed eventualmente rinforzerebbero il contingente di eurogendfor... del quale potrebbero far parte gli appartenenti alle forze dell'ordine sopracitate, Carabinieri compresi. 
PS: NEL CASO NELLE PROSSIME ORE EMERGA LA VOCE CHE AD ATENE SONO INTERVENUTI I POLIZIOTTI USA, RUSSI O QUANT'ALTRO, VALE LO STESSO DISCORSO DI CUI SOPRA.... 
Antonio B. per nocensura.com 



0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi