Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

mercoledì 15 febbraio 2012

Proprio così: la Chiesa pagherà l'ICI, o meglio l'IMU. Quando abbiamo appreso la notizia, non credevamo ai nostri occhi, temevamo di trovarci dinnanzi a una bufala, o perché no, un articolo satirico. Invece sembra proprio che sia vero!


Abbiamo effettuato una ricerca su Google e abbiamo trovato numerosi risultati che confermano la notizia, riportata da Libero, Ultimora notizieAciclico e molti altri siti di informazione. 


Secondo indiscrezioni sarà ufficializzata domani, Giovedì 16 Febbraio, in occasione della celebrazione dei "Patti Lateranensi".


Ovviamente apprendiamo la notizia con immenso piacere, ma prima di fare "salti di gioia" preferiamo essere cauti: aspettiamo e valutiamo l'evoluzione della situazione. Non ci sorprenderemmo troppo se l'operazione fosse una manovra "di facciata", come quella della falsa riduzione degli stipendi parlamentari, che sventolata da governo e mass media come una "svolta epocale", in realtà si è rivelata un vero e proprio bluff. Tra l'altro, pare che non tutti gli immobili del Vaticano saranno soggetti al pagamento della tassa; dovrebbero essere esclusi quelli utilizzati per opere di bene - e questo è giusto - ma l'applicazione di questa "regola" potrebbe nascondere "sorprese": conoscendo il modus operandi dei nostri governanti, non possiamo che essere sospettosi, per questo terremo gli occhi aperti e faremo le dovute verifiche.


Il nostro sospetto è quello di trovarci davanti a una messinscena per far recuperare consensi ad un governo delle lobby che non sostiene più quasi nessuno, e per far recuperare un po' di credibilità alla chiesa, che tra preti pedofili e privilegi vari, è percepita sempre più distante anche dai credenti più fedeli.


Qualcuno se la sente di escludere che, dopo aver sbattuto su tutte le prime pagine il fatto che la Chiesa pagherà l'ICI, il gettito che verrà a mancare al Vaticano sia restituito allo stesso mediante l'aumento dei contributi che lo stato versa ogni anno, oppure con una rivisitazione delle regole sull' 8 per mille? Noi no...


Staff nocensura.com


Di seguito l'articolo di Italiah24.it

Il Governo ha deciso che i privilegi della Chiesa Cattolica non sono più sostenibili. Giovedì ci sarà l’annuncio ufficiale in occasione della celebrazione dei Patti Lateranensi



Basta privilegi alla Chiesa Cattolica. Il Governo Monti ha deciso di fare il grande passo dopo decenni di dibattiti infuocati sull’argomento. Le esenzioni non sono più tollerabili per diversi motivi. L’opinione pubblica freme perché tutti facciano sacrifici in egual misura per salvare il Paese, il malcontento popolare nei confronti di privilegi vetusti potrebbe creare problemi alla Chiesa stessa oltre che all’esecutivo. Inoltre l’Unione Europea preme perché l’Italia non dia aiuti di Stato agli enti religiosi. Da Bruxelles questo monito è arrivato già dal 2010, ma la Chiesa ha troppo potere perché la decisione potesse essere presa a cuor leggero.

Il danno erariale per lo Stato italiano in tutti questi anni è stato immenso: le cifre parlano di circa un miliardo di euro l’anno “sottratto” alle casse statali. Il Governo Berlusconi nel 2005 aveva ampliato le già esistenti esenzioni per gli edifici ecclesiastici: alberghi, scuole ed ospedali non avrebbero più pagato l’Ici se al loro interno fosse stata costruita una cappella. Questo ha notevolemente favorito il gigantesco giro d’affari della Chiesa di Roma sfavorendo tutti coloro che in regime di concorrenza pagavano le tasse.

Mario Monti e la sua squadra di Governo sono arrivati allo strappo finale invocato da larga parte dell’opinione pubblica. Giovedì in occasione della celebrazione dei Patti Lateranensi l’esecutivo darà l’annuncio ufficiale della fine dei privilegi della Chiesa Cattolica.




1 commenti:

Anonimo ha detto...

Io non credo, perchè sono come san tommaso, che conosceva bene i suoi colleghi, starò a vedere e bene attenta che questi soldi non vengano restituiti loro in altro modo!
Marina

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi