Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 14 febbraio 2012
NIGEL FARAGE E L'UKIP, NIENTE A CHE VEDERE CON LA LEGA NORD

Lo abbiamo scritto almeno 3 volte, ma siamo lieti di farlo una 4° visto che c'è chi non ha capito (o gli fa comodo non aver capito...)

Quando pubblichiamo contenuti circa Nigel Farage, anziché apprezzare il fatto che in Europa c'è un deputato che fa vera opposizione (l'opposizione è sempre sinonimo di democrazia, quando non è "di facciata") e che dice le cose come stanno ai cittadini, c'è sempre qualcuno che coglie l'occasione per legarlo alla Lega Nord, con la speranza - ci auguriamo vana - di minare la sua credibilità, facendo leva sulle divisioni ideologiche secondo la quale, se una persona la pensa in un certo modo HA TORTO A PRESCINDERE, mentre invece se ha il "simbolo giusto" sulla giacca, ha sempre ragione;

PERCHE' DICONO CHE FARAGE è LEGHISTA? Si aggrappano al fatto che l'UKIP - il suo movimento politico - fa parte dello stesso gruppo della Lega Nord in Europarlamento: il fatto che i gruppi euro-parlamentari funzionino in modo DIVERSO da quelli nazionali, per loro conta poco: basta diffamare.

Per capire come sia diverso il funzionamento dei gruppi euro-parlamentari, basta pensare che UDC di Casini e PDL di Berlusconi FANNO ENTRAMBI PARTE DEL GRUPPO "PPE" - "Partito Popolare Europeo" nonostante l'UDC fosse all'opposizione a quel partito in Italia; ora come sappiamo bene, PDL e UDC (insieme al PD) sostengono mr. Bilderberg, ma fino a quando al governo c'è stato Berlusconi, l'UDC ha fatto opposizione, ed ha addirittura accolto alcuni membri del PDL che sono "scappati" quando la nave stava affondando, non votando la fiducia al governo B. per esempio la Carlucci...



Il gruppo di Farage si chiama "EFD" - in Italiano la sigla significa "Europa della Libertà e della Democrazia" e certo Nigel Farage non ha colpa se la Lega Nord ha aderito a tale gruppo. Possiamo affermare che tra i due partiti esiste un "denominatore comune" ideologico, così come esiste tra PDL e UDC, ma sostenere che Nigel Farage è un leghista, è pura FOLLIA.

Nigel Farage, che PARLA IN MODO SCHIETTO E DIRETTO (MEMORABILE il suo intervento dopo l'insediamento di Monti) E' L'UNICO CHE PARLA CHIARO, E NON LE MANDA A DIRE DIETRO... come quando ha detto in faccia al Presidente del Consiglio Europeo Van Rompuy (NON ELETTO che però ha il potere legislativo) "Non vorrei essere scortese, ma lei ha il carisma di uno straccio umido e l'apparenza di un impiegato di banca di basso grado"

NEL 2010 HA SUBITO UN ATTENTATO CHE POTEVA COSTARGLI LA VITA: qualcuno ha infatti sabotato l'aereo che utilizzava per fare campagna elettorale...  E DOBBIAMO RINGRAZIARE CHE C'E' LUI IN PARLAMENTO, CHE CI RAPPRESENTA MOLTO DI PIU' DI QUANTO CI RAPPRESENTINO TUTTI I 72 EURODEPUTATI ITALIANI ELETTI !!!

Alessandro Raffa per nocensura.com

Il discorso di Nigel Farage dopo l'insediamento di Mario Monti: il video, censurato da quasi tutte le tv ed i giornali (alcuni lo hanno pubblicato, ma solo dopo la "mobilitazione" di Facebook) diventò un "tormentone" sui social network, fu condiviso moltissimo




0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi