Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

sabato 28 gennaio 2012
 Corruzione e prevaricazione in Vaticano. E' quanto scrive monsignor Carlo Maria Vigano', gia' segretario generale del Governatorato del Vaticano, cosi come riportato dai media. Perche' tanto scalpore? Si pensa che le istituzioni religiose siano esenti da problemi che affliggono la societa' nel suo complesso? Due considerazioni. La prima riguarda il sistema Italia e i livelli di corruzione che sono altissimi, ponendoci ai livelli dei Paesi piu' arretrati (siamo dopo il Ruanda). Pensare che il Vaticano non ne sia coinvolto e' una grande ingenuita'. L'altra e' piu' strutturale. Le Chiese, come i partiti e i sindacati, sono strutture di potere e in quanto tali hanno come obiettivo prioritario la conservazione di se stesse. Il Vaticano non fa eccezioni. La Donazione di Costantino, che segno' l'inizio del potere temporale dei papi, e' stata un falso come dimostrato da Lorenzo Valla. Ma tant'e', pur di mantenere il potere e conservare se stesso il Vaticano non fece nulla. Ben vengano le denunce ma, passato il momento, tutto torna come prima. La corruzione in Italia vale 60 miliardi di euro, il che fa impallidire la Tangentopoli di 20 anni fa. 


Fonte: ADUC

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi