Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 7 gennaio 2012
Arkansas (Usa)- Puntuale come le tasse, allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre,centinaia di volatili precipitano senza vita. E' successo a Beebe in Arkansas; una pioggia di uccelli, in particolare merli, è scesa giù dal cielo ed ha riempito le strade della cittadina privi di vita. Scene degne di film dell'orrore di un tempo ormai andato; l'asfalto ingombrato di carcasse di volatili, giardini di villette tappezzati di fiori e cadaveri di uccelli. Ovviamente la scena è stata interpretata come un annuncio di una ben più grave sventura che verrà nel 2012; ma questa non è la prime volta che accade tale fatto a Beebe e le autorità si erano premunite vietando l'uso di fuochi d'artificio indiziati principali della morte degli uccelli. Il divieto non è stato, nemmeno a dirlo, seguito da tutti e, secondo gli esperti, le espolosioni condizionano il volo degli uccelli che perdono l'orientamento finendo contro ostacoli naturali e non.
Tale ipotesi però viene contraddetta dal fatto che il fenomeno inizia molte ore prima della mezzanotte quando ancora non si odono botti di ogni sorta. Inizialmente si è pensato anche ad avvelenamenti di massa ma le autopsie dello scorso anno hanno inficiato tale ipotesi. Bisogna dire che la città di Beebe si trova proprio sulla rotta migratoria dei merli e, nel periodo delle migrazioni, il cielo è oscurato da milioni di uccelli. Gli esperti stanno studiando attentamente l'inspiegabile fenomeno ed il test sulle tossine ha dato esito negativo. I risultati delle analisi dovrebbero arrivare in tempi brevi, nel frattempo le ipotesi più fantasiose ed inverosimili agli occhi degli esperti riguardanti tale fenomeno si susseguono a ritmo impressionante.


fonte

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi