Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 11 gennaio 2012
Sono Bolzano e Trento – rispettivamente con il 76,5 e il 71,3% di gradimento dei residenti – le città italiane con la qualità dei servizi pubblici maggiormente apprezzati. Al terzo posto Belluno (65,8%), seguita da Reggio Emilia (64,8%) e Verbania (62,4%). In generale, con l’eccezione di Siena (al decimo posto, 59,6%) le prime 20 posizioni della classifica sono tutte occupate da città del Nord Italia. Questa speciale classifica dei servizi più apprezzati dai cittadini è stata stilata, dopo una rilevazione ad hoc, da “Monitorcittà” che ha fotografato i primi 6 mesi del 2011. La classifica dell’apprezzamento dei servizi, hanno reso noto i ricercatori di Monitorcittà, è stata ottenuta utilizzando un indice medio corrispondente al livello di soddisfazione espresso dai cittadini intervistati. E ha riguardato 23 servizi: anagrafe/stato civile, tributi, Urp, servizi scolastici, politiche per le imprese, servizi sociali, sicurezza, polizia municipale, raccolta rifiuti, pulizia delle strade, manutenzione stradale, illuminazione stradale, verde/parchi pubblici, edilizia/urbanistica, turismo, cultura/spettacolo, sport, viabilità/traffico, parcheggi, trasporto pubblico, gas, acqua, elettricità.
I SINDACI MAGGIORMENTE APPREZZATI – E’ Piero Fassino il sindaco più apprezzato dai propri concittadini: ha così sopravanzato il collega di Verona Flavio Tosi e il primo amministratore di Firenze Matteo Renzi. A stilare questa speciale graduatoria dei sindaci più amati dai cittadini, nel primo semestre 2011, è stato il 15/mo rilevamento di Monitorcittà-Datamonitor, che evidenzia anche una forte risalita del primo cittadino di Roma Gianni Alemanno.

Tra le curiosità sottolineate dagli autori della ricerca – che prende in considerazione i sindaci dei capoluoghi di provincia che hanno superato la soglia del 55% di gradimento del loro operato – la totale assenza nelle graduatorie di sindaci donna. Il neosindaco di Torino Piero Fassino (Pd) guadagna quindi il gradino più alto del podio con il 68,5%; al secondo posto Flavio Tosi (Lega Nord), primo cittadino di Verona, con il 67,6% (-0,5%), seguito da Matteo Renzi (Firenze, Pd) con il 65,9% (-1,7%).
Appena fuori dal podio, Vincenzo de Luca (Pd), sindaco di Salerno, che con un +3,9% sale al quarto posto con il 65,5%. Buon esordio di Luigi De Magistris (Napoli, Idv), che conquista il quinto posto con il 65% di consensi. In questa edizione sono 48 su 110 comuni capoluogo i sindaci che entrano nella ‘top 55%’, tra cui 7 new entry rispetto allo scorso semestre: Piero Fassino (Torino), Luigi De Magistris (Napoli), Giuseppe Casti (Carbonia), Massimo Zedda (Cagliari), Claudio Pedrotti (Pordenone), Roberto Cosolini (Trieste) e Demetrio Arena (Reggio Calabria), tutti provenienti dall’ultima tornata elettorale. I 48 sindaci presenti in classifica sono: 31 di centrosinistra e 17 di centrodestra; 19 del nord, 12 del centro e 17 del sud.
Otto dei primi 10 sindaci nella “top 55%” sono del Pd gli altri 2 sono Tosi (Verona, Lega Nord) e Michele Traversa (Catanzaro, Pdl). Gianni Alemanno, primo cittadino di Roma, occupa il 24/mo posto con il 58,2%, facendo registrare la crescita di consensi più cospicua (+4,9%) di questa edizione. Alemanno è appaiato a Michele Emiliano, sindaco di Bari, che però fa registrare un calo del 2,2%. Decimo, invece il neopresidente dell’Anci Graziano Delrio (Reggio Emilia) con il 61,3%.
Altra graduatoria messa a punto dai Monitorcittà (anche questa relativa al primo semestre 2011) è quella dei sindaci delle aree metropolitane, che vede al primo posto ancora il neosindaco di Torino Piero Fassino (68,5% di consensi), seguito dal primo cittadino di Firenze Matteo Renzi (65,9%, -1,7%), seguito da Luigi De Magistris.

fonte

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi