Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 24 gennaio 2012
Se i cittadini fossero UNITI come lo sono i politici quando si tratta di fotterci, il problema non esisterebbe. Loro si FINGONO divisi, ma quando si tratta dei loro interessi sono COMPATTISSIMI... lo dimostrano i voti bipartisan per aumentare i loro super-stipendi, per salvare i loro vitalizi, le "assenze strategiche" nei banchi dell'opposizione, che ha di fatto permesso alla maggioranza di approvare un provvedimento su tre DATI ALLA MANO (vedi http://bit.ly/tFTV5r) -  La maggioranza dei cittadini invece si "combatte" a vicenda, divisi tra "centrodestra" e "centrosinistra", addirittura tra ideologie consegnate alla storia come "fascisti e comunisti"... manca solo la lotta tra "monarchici" e "repubblicani", poi siamo a posto.

staff nocensura.com


Condividi su Facebook

1 commenti:

mario ha detto...

Effettivamente è tutto vero, quindi tutti noi italiani onesti e lavoratori, di qualsiasi schieramento politico, dobbiamo riprenderci la sovranità di questo Stato, come previsto dalla Costituzione, buttando nella spazzatura l'attuale marciume che ha ancora il coraggio di prenderci in giro. Ma chi è questa gente che ci comanda, io non credo proprio di averla votata, compreso il presidente della repubblica, dove è finita la democrazia!
Ci vogliamo rendere conto che c'è stato un vero e proprio colpo di stato e noi ne stiamo pagando le conseguenze?

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi