Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

lunedì 12 dicembre 2011
Spesso ci capita di leggere commenti offensivi verso talune categorie di persone; veri e propri "sfoghi" di rancore, al limite dell'odio, nei confronti - per esempio - dei cattolici, oppure dei sostenitori di Berlusconi, per citare due categorie molto "gettonate".

Chi segue "Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com" su Facebook, Twitter, e il sito nocensura.com sa bene quanto lo staff che gestisce questo blog "metta il tappeto rosso" - o meglio "non baci l'anello" a nessuno: quando il Vaticano fa qualcosa che non ci piace, lo "sbattiamo in prima pagina", senza sconto alcuno. Come abbiamo fatto nei confronti del governo Berlusconi, con le posizioni assunte dal centrosinistra, con il Governo dei poteri forti e delle banche di Monti, etc. etc.


PERO' NON CI PERMETTEREMMO MAI - MAI CI SIAMO PERMESSI - DI MANCARE DI RISPETTO AI CREDENTI, O AI SOSTENITORI DI UNA DETERMINATA FAZIONE POLITICA/CULTURALE/PARTITICA. Il rispetto si porta sempre. Considerare un imbecille chi ha un'idea diversa dalla nostra, indipendentemente da quale essa sia, è SEMPRE sbagliato. Certo, certe posizioni possono sembrarci discutibili: come probabilmente le nostre sembrano discutibili a chi sta dall'altra parte dello steccato. Ma anche quando non condividiamo MINIMAMENTE le idee altrui, vanno SEMPRE rispettate.


Mancare di rispetto ai cattolici, e poi pretendere che loro ne portino - per esempio - ai gay, non è un controsenso? Un fans della sinistra radicale che taccia di "razzista" un leghista, e lo ricopre di insulti, non è a sua volta razzista?

Insultare, dileggiare, "chiudere le porte in faccia" al diverso, è solo CONTROPRODUCENTE. Serve solo a generare odio, ad allontanare ancora di più l'interlocutore, che si arrocca nelle proprie posizioni, ELIMINANDO OGNI POSSIBILITA' DI DIALOGO.

Per tornare all'ambito politico, un sostenitore del PDL avrà ben poco in comune con un "comunista", o un sostenitore dell'IDV e viceversa: ma non per questo devono disprezzarsi.

Noi di nocensura.com non riusciamo a comprendere come la MAGGIORANZA degli italiani riescano ancora a dare fiducia ai politici - di centrosx come di centrodx, che hanno ampiamente dimostrato non solo di non meritarsela, ma non per questo riteniamo degli imbecilli chi continua ad andare dietro ai politici...
Lo staff di questa pagina è composto da persone differenti tra loro, unite dalla delusione nei confronti dei partiti; tuttavia a un collaboratore può capitare che quanto pubblicato da un altro non rispecchi i propri ideali: ma non per questo cerchiamo di impedirgli di farlo. LA DIVERSITA' è UNA RICCHEZZA... VEDERE UN DETERMINATO PROBLEMA DA UN PUNTO DI VISTA DIVERSO, AIUTA A VALUTARE A FONDO LE VICENDE... differentemente la "monocultura" è CECITA'.

IL DIALOGO è UN ELEMENTO DI DEMOCRAZIA BELLISSIMO: confrontiamoci, sosteniamo le ns idee senza insultare il "diverso"... dopotutto, ciascuno di noi ha gli stessi obiettivi, anche se può cambiare radicalmente il modo di conseguirli che riteniamo "migliore"...

Alessandro R. per nocensura.com


Condividi su Facebook

1 commenti:

Anonimo ha detto...

le tue parole sono belle ma pensa che le rivoluzioni ci sono sempre state perché, ad un certo punto della storia, sono necessarie.
Bello parlare di diritti e di filosofia e lasciarsi sfruttare per 100 anni. Quella non é violenza?
Quando il vaso é pieno occorre anche il caos, purtroppo

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi