Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

venerdì 16 dicembre 2011
In Iran verra' organizzata a breve una ''mostra'', oggetti principali i famosissimi aerei spia chiamati droni. Lo rivela ilTeheran Times, autorevole fonte di informazione iraniana, aggiungendo che alla mostra saranno invitati ambasciatori stranieri e giornalisti locali.
"L'ultima apparecchiatura prodotta per la guerra elettronica sara' inoltre messa in mostra in fiera", ha detto il giornale, aggiungendo che "L'Iran possiede 4 droni israeliani e 3 statuniensi"
Il giornale e la sua agenzia di stampa, la Mehs, riportano notizie governative ufficiali perche protetti e approvati dal governo.Gia la scorsa settimana le guardie d'elite rivoluzionaria iraniane hanno messo in bella mostra un veivolo spia, ritenuto essere un drone RQ-170 Sentinel, abbattuto elettronicamente nei cieli nazionali, notizia smentita da fonti anericane che si dicono sicure che il drone sia precipitato causa un cattivo funzionamento e non abbattuto.


Ma continua a regnare il mistero su come l'Iran abbia potuto impossessarsi del velivolo e se quest'ultimo fosse davvero intatto, come mostrato dalle foto in televisione. La NATO ha pero' denunciato la scomparsa di un drone di sorveglianza avvenuta all'inizio di questo mese mentre sorvolava i cieli afghani a occidente, e il tutto sembra portare ai droni abbattuti nel vicino Iran. Il governo iraniano infatti dichiara che il drone è stato abbattuto nella citta' di Kashmar, a 140 miglia dal confine tra i due paesi.
solo Lunedi il presidente Obama aveva chiesto all'Iran la restituzione del drone, ma Teheran aveva risposto negativamente chiedendo anzi le scuse ufficiali per l'invasione non autorizzata dello spazio aereo, ribadendo tramite il ministro della difesa Ahmad Vahidi che ''il drone americano appartiene all'Iran, che decidera' in completa autonomia il da farsi''
Funzionari iraniani saranno presto al lavoro per studiare il velivolo e decodificarne le informazioni tecniche, e lo stesso governo di Teheran ha affermato che Russia e Cina avrebbero richiesto di vedere l'apparecchio. 
Il Christian Science Monitor sull'edizione di Giovedi ha pubblicato un'intervista con un ingegnere iraniano che sosteneva di essere coinvolto nella cattura del drone americano. L'ingegnere ha affermato che specialisti di guerra elettronica hanno abbattuto il drone sfruttando una debolezza del suo sistema di navigazione GPS.Nel frattempo, il ministro degli Esteri iraniano, Ali Akbar Salehi, ha lanciato un appello al governo dell'Afghanistan invitandolo ad impedire agli Stati Uniti di far volare i droni attraverso il suo spazio aereo.


fonte

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi