Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 12 dicembre 2011
A Milano il blocco del traffico del 9 e 10 Dicembre deciso da Pisapia (non poteva che intervenire in questa direzione) non ha ottenuto i risultati sperati: lo smog è ancora alto; ma questo è un problema che viene da lontano...

Il trasporto pubblico in Italia, non solo non è mai stato incentivato: ma è stato persino storicamente osteggiato: il motivo è probabilmente da ricercare nella forte influenza che ha sempre esercitato sulla politica la FIAT, che oltre ad aver ricevuto ingentissimi "aiuti di stato", ha operato nelle condizioni migliori per vedere auto agli italiani. In Italia la media delle "auto circolanti ogni cento abitanti" è tra le più elevate in Europa e nel mondo: Italia circolano 60,78 automobili ogni cento abitanti, contro le 50 di Germania, Spagna e Francia, in Gran Bretagna 49. La media europea è di 46 veicoli ogni 100 abitanti.

La metropolitana di Milano, una delle più grandi metropoli europee, è meno efficiente di quella di Amsterdam: che ha 4 linee ben articolate supportate da una fitta e capillare rete di tram e bus. Il sistema del trasporto pubblico di Amsterdam, una città di dimensioni paragonabili a Firenze, è molto più efficiente anche di quello di Roma Capitale.

staff nocensura.com

Aggiornamento:
Il "fenomeno della situazione" non manca mai...



Questo un "simpatico" commento pubblicato sulla nostra pagina Facebook; tralasciando i "modi educati" di questo "uomo di scienza", la sua teoria non ha alcun riscontro nella realtà: infatti, se teoricamente organizzare il trasporto pubblico in una città di modeste dimensioni è più facile che in una grande città, chi ha visitato Parigi sa quanto sia efficiente la metropolitana della capitale francese; non sono da meno i trasporti pubblici delle grandi metropoli tedesche e inglesi, e questo è confermato dai dati relativi alle "auto circolanti ogni 100 abitanti" riportati sopra. Nessuna città italiana, anche di dimensioni minori di Roma e Milano, ha un sistema di trasporto pubblico paragonabile a quello di Amsterdam (per citare una città molto conosciuta). Firenze, che ha un'estensione simile alla capitale olandese, non dispone nemmeno di una metropolitana; ha solo una tramvia, di recente costruzione, che offre un servizio molto limitato (che comunque è in espanzione) infatti ha gravi problemi di traffico, sopratutto nelle ore "di punta", mentre Amsterdam non ha alcun problema di questo tipo. Oltre alla rete del trasporto pubblico, in Europa anche l'uso delle biciclette è incentivato: la rete di piste ciclabili è molto fitta, le rastrelliere dove parcheggiarli molto diffuse, ed è possibile salire facilmente sui mezzi pubblici con il proprio ciclo. Evidentemente, l'educatissimo commentatore che ha il coraggio di insultare l'estensore di questo articolo, non ha avuto modo di visitare alcuna città europea...


PS: non è nostra abitudine concedere tutta questa importanza ai cretini, ma in questo caso ci ha offerto la possibilità di ampliare la discussione.

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi