Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 4 dicembre 2011
Mario Monti a TG1 e TG2 delle 20:00 e 20:30:

"Il debito pubblico italiano non è colpa dell'Europa, è colpa degli italiani (...)"

Lasciando intendere che il debito italiano è dovuto alla spesa pubblica eccessiva, come erroneamente credono molti cittadini, grazie a chi - come Monti - sfrutta la TV pubblica per fare disinformazione con la massima disinvoltura, davanti a milioni di cittadini, che purtroppo in larga misura prendono per buone queste colossali menzogne; davanti a migliaia di economisti, giornalisti, che assistono a tali bugie in silenzio, e anziché informare i cittadini di ciò, contribuiranno a loro volta, a coltivare la disinformazione.

Certo che la spesa pubblica in Italia sia stata gestita in modo CRIMINALE è una realtà; lo sappiamo bene. Ma il debito non è certo dovuto a quello: anche perché con tutte le tasse che paghiamo, e le varie "manovre e manovrine" che tutti gli anni ci hanno propinato, DOVREBBERO SPIEGARCI COME AVREBBERO FATTO A FARE UN DEBITO DI BEN 1.900 MILIARDI DI EURO... inoltre, come sappiamo TUTTE le nazioni - chi più chi meno - hanno un cospicuo debito pubblico...

Un debito INEVITABILE, STRUTTURALE dovuto al fatto che *TUTTA* LA MONETA CIRCOLANTE COSTITUISCE DEBITO, e pertanto paghiamo su di essa interessi annuali. I soldi che avete in tasca sono frutto di un debito contratto dallo stato, che non stampa denaro, ma lo prende in prestito.



Questi argomenti, come sappiamo sono tabù: nessuno osa parlarne, anche lo stimatissimo Marco Travaglio, che quando affronta un argomento lo fa sempre con grande precisione e competenza, rifiuta categoricamente di proferire parola sul signoraggio.. (Vedi http://on.fb.me/rymzZ4).

Solitamente i politici - che sanno bene come stanno le cose - ma non osano opporsi al sistema perché se lo facessero nel migliore dei casi, sarebbero "fatti fuori" politicamente (nel peggiore dei casi farebbero la fine di Kennedy) preferiscono non toccare questi argomenti: sorvolano, non ne parlano per dire la verità, ma evitano anche di esporsi nel dire puttanate come il fatto che "il debito è conseguenza dell'eccessiva spesa pubblica"; invece Monti si spinge persino a questo, forte del fatto che almeno l'80% dei cittadini - in particolare gli anziani, e coloro che non usano internet e si informano solo attraverso giornali e TV asservite - gli crederanno: dopotutto la menzogna, in questo caso, è molto più credibile della realtà...

CERCHIAMO DI CONTRASTARE LA DISINFORMAZIONE CON LA "CONTRO-INFORMAZIONE", FACENDO GIRARE IL PIU' POSSIBILE MATERIALE SUL SIGNORAGGIO: parlatene con amici e parenti, spingeteli a informarsi...!!! Leggetevi tutto il materiale che potete, in modo da acquisire dimestichezza con l'argomento, e riuscire a spiegarlo in modo efficiente e poterlo spiegare efficacemente...

Ultimamente, grazie agli sforzi di tanti liberi cittadini che si impegnano su questo fronte, se ne parla un pochino di più: NON ABBASSIAMO LA GUARDIA, E PORTIAMO AVANTI QUESTA BATTAGLIA DI CIVILTA'... è compito di TUTTI noi, nessuno escluso!!!

Ecco alcuni video che spiegano questi concetti in modo piuttosto facile:
http://www.facebook.com/video/video.php?v=2008090017001
http://www.facebook.com/video/video.php?v=2009846220905

Alcuni articoli:
http://www.nocensura.com/2011/07/rebus-signoraggio-la-grande-truffa.html
http://www.nocensura.com/2011/01/il-signoraggio-spiegato-da-nikola-duper.html
http://www.nocensura.com/2011/10/dossier-sul-signoraggio-formato-pdf.html

staff nocensura.com


Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi