Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 17 novembre 2011
Clicca per ingrandireAnche con Gheddafi la colossale macchine della menzogna globale, ovvero quella della maggior parte dei media ufficiali, ha fatto la sua parte. E, come al solito, ha manipolato molto male l'evento, in maniera veramente dilettantistica. Tutti i media televisivi e cartacei hanno fatto vedere il volto insanguinato di Gheddafi. Una cosa veramente di cattivo gusto, ma sembra che alla gente piace molto il sangue.
Poniamoci queste domande:
come poteva un massone di altissimo livello molto ben informato come Muammar Gheddafi essere così ingenuo a fare una telefonata con un telefono satellitare ai suoi familiari sapendo che tutta l'area era monitorata dai satelliti spia statunitensi?
Com'è possibile che Muammar Gheddafi sia stato così imbecille a intraprendere la strada per Sirte in un convoglio in mezzo al deserto sapendo che tutti i satelliti spia, i caccia e i droni statunitensi "girovagavano" con lo scopo di individuarlo?
Tutti hanno creduto alla sua esecuzione! Tutti hanno creduto al film, oltretutto mal fatto. Una cosa è certa: Muammar Gheddafi, che è vivo e in ottima salute, non è affatto ingenuo. I veri ingenui siamo un po' tutti noi! Ammettiamolo una volta per tutte con umiltà!
------------------------
L'uomo nella foto, con il foro di proiettile in testa, non è Muammar Gheddafi, ma la sua controfigura, si chiamava Ahmid, ed era presente a Villa Pamphili, a Roma, mentre cenava assieme a Tronchetti-Provera e Afef.
'Ci prendono per il naso? occhio al naso, non risulta che Muammar abbia fatto il lifting al naso beduino.'
Ali Majid Al Andalus
Muammar Gheddafi
Analisi del video 'dell'assassinio di Gheddafi'
1. Sul video che sarebbe stato registrato a Sirte, il sole splende, polvere ovunque... tuttavia, in realtà, solo il giorno prima a Sirte vi era stato un nubifragio.
2. In due diverse parti dello stesso video possiamo vedere che il 'colonnello' ha i capelli di due colori diversi, in una parte ha capelli castano chiaro, nell'altra ha i capelli neri.
3. In un video del 'colonnello morto', ha il naso irregolare, sembra spezzato in modo strano, in altri video in cui quest'uomo è morto, il suo naso è diritto.
4. Nel primi video (da Sirte) il suo volto appare molto giovane, ma sappiamo tutti che è rugoso.
5. Hanno detto che gli hanno sparato alle gambe, e che è morto dissanguato, ma questo 'colonnello' catturato sta in piedi mentre lo spingono in giro. Inoltre, la parte inferiore del corpo non è coperta di sangue.
6. La parte superiore del corpo nudo del 'colonnello' è giovane, senza segni di invecchiamento nel video, ma il colonnello è un uomo di 70 anni. Sapete come appare il corpo di un uomo di 70 anni, specialmente di un uomo che ha speso tutta la sua vita nel deserto.
7. Alcuni dei video rilasciati sono stati registrati un giorno prima della presunta morte, il 19 ottobre(!)
8. Secondo la loro propaganda, lo hanno trovato in una fogna. Eppure 'lui' appare rasato di fresco, la barba tagliata nel video, ecc.
9. C'è un altro dettaglio strano nel video di Sirte, una donna nera -una civile- guarda lo spettacolo, e sembra molto rilassata. Una donna nera civile a Sirte al fianco dei topi (!?). Questo è impossibile. Tutti sanno ciò che i ratti della NATO/al-Qaida stanno facendo ai neri, uomini, donne e bambini in Libia. Li impiccano, linciano e decapitano. Specialmente le donne nere a Sirte, SE ALCUNE hanno lasciato Sirte (cosa di cui dubitare fortemente) non sarebbero mai state dalla parte dei topi razzisti. Questo è veramente strano.
10. In un video, Gheddafi è coperto di sangue quando lo mettono in un pick-up; in un altro con la stessa 'azione' il suo volto è pulito come se fosse diretto a un matrimonio.
11. Fatto: manifestazioni di massa contro la NATO e CNT si preparavano, unificate a contro-attacchi e alla rivolta già iniziata il 14 ottobre.
12. Pochi giorni dopo Hillary Clinton è venuta e ha detto che voleva Gheddafi morto, ed è stato ucciso.
13. Non solo lui, ma i suoi figli e ogni alto funzionario che si riusce a ricordare 'sono stati uccisi lo stesso giorno a SIRTE', anche se è noto che Gheddafi e i suoi figli erano leader di diverse brigate in fronti differenti della Libia. (Nota: la Libia è grande un terzo dell'Europa, e Sirte è solo una piccola città che è stata per mesi sotto assedio)
14. Aisha Gheddafi, la figlia. dice che è vivo.
15. Gheddafi ha 12 sosia.
Fonte: LibyaSOS
Questa immagine si dice che sia il nascondiglio di Gheddafi. I graffiti blu sul muro recitano 'Nascondiglio del vile topo Gheddafi'. Chi ha sentito parlare dei FALSI nella guerra in Iraq e il modo in cui sostengono abbiano trovato Saddam Hussein? Stesso copione, non credete? (I topi è la definizione spregiativa rivolta ai ribelli e ai golpisti anti-Gheddafi, una messinscena per beffare Gheddafi e i lealisti).
Cadavere di Ahmid spacciato per Gheddafi (clicca sulla foto x ingrandire)
Nel 1971 Muammar Gheddafi venne sottoposto a una operazione di appendicite. Come mostra la foto, il cadavere di Ahmid (il presunto 'Muammar Gheddafi'), non reca tracce di questa operazione. (Alessandro)
E mi si fa notare anche un'altra cosa: "Il vero Gheddafi aveva una vecchia cicatrice al braccio destro, conseguenza dello scoppio di una vecchia mina italiana che provocò anche la morte di un suo cugino. Il corpo custodito dai ratti di Misurata presenta tale cicatrice sul suo braccio?"
L'ONU ha chiesto di fare piena chiarezza sugli minuti minuti di vita di Gheddafi, sollecitando un'inchiesta che chiarisca com'è morto l'ex raìs. Mahmoud Jibril, leader del Consiglio nazionale di transizione (CNT), ha detto che i risultati dell'autopsia sul corpo del colonnello - prevista per oggi - sarebbero stati inviati all’Aja. Ma per tutta risposta Fathi Bachagha, un portavoce dei militari del CNT, ha fatto la voce grossa, dicendo che sul cadavere dell’ex leader libico non sarà praticata alcuna autopsia: "Nessuno aprirà il suo corpo". In questo modo, dunque, sarà difficile - se non impossibile - togliere ogni dubbio sulla vicenda. Il corpo di Gheddafi si trova in una cella frigorifera in un mercato di Misurata. I libici fanno la coda per vedere, da vicino, la salma dell'ex raìs.
Fonte: Il Giornale
Vi invitiamo a vedere questo interessante video di Lilli Gruber. Una giornalista di grande spessore professionale che è stata in Iraq e quindi testimone di eventi di inaudita violenza. Lilli Gruber in questo video parla di manipolazione mediatica.


Condividi su Facebook

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ho visto una persona che quando era in vita era piena di rughe, da morta nella bara, la pelle era tutta giù, il viso senza rughe . La cartilagine del naso praticamente non c'era più. Non credo a questa ipotesi..

Anonimo ha detto...

Per i politici che dominano il mondo è un pò come giocare a Risiko..possono vincere,possono perdere ma tutto sommato sono allo stesso tavolo che giocano con le nostre vite..

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi