Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura


Servono 1.000.000 di firme per mettere renzi e soci con le spalle al muro, con una legge di iniziativa popolare. Il comitato promotore ha raccolto 850.000 firme, tra web e dal vivo, i media non ne parlano e non ne parleranno, per evitare imbarazzi a Renzi, che sarebbe in difficoltà a dire NO alla cancellazione del vitalizio a corrotti, mafiosi e affini... vogliamo continuare a dire "tanto non cambia niente" - "tanto non serve a niente" o ci iniziamo a muovere per ottenere ciò che esigiamo? Una semplice firma conta più di quanto sembra. Grazie ai referendum non ci hanno imposto il nucleare, anche se c'è da dire che quello sull'acqua è stato disatteso... e più ne disattenderanno, più la gente aprirà gli occhi... calano i consensi e convincere la gente è sempre più difficile per loro... FIRMATE!!!
martedì 15 novembre 2011
Il governo italiano punisce i reati sessuali perpetrati a danno dei minori anche se commessi all'estero... fanno bene ovviamente: BRAVI! Anzi probabilmente le condanne dovrebbero essere anche più dure, chi violenta un bambino non merita alcuna pietà.


MA CHI SFRUTTA UN BAMBINO PER LAVORARE 15 ORE AL GIORNO? COSA MERITA? Cosa merita ditemelo voi: io vi dico cosa ottiene: RISPETTO E RICCHEZZA. Chi di noi non è a conoscenza delle condizioni in cui vengono fatti lavorare i baby-lavoratori del sud del mondo? Qualche anno fa venne fuori un (piccolo) scandalo riguardante una multinazionale che produce scarpe e abbigliamento sportivo... ("piccolo" in quanto la notizia trovò spazio solo sui soliti blog e a pagina 42 - su 43 - di alcuni giornali) Ma le vendite di quella società sono AUMENTATE! Anche le "soprese" di un famosissimo snack al cioccolato destinato ai bambini del ricco occidente emerse che venivano prodotte sfruttando il lavoro dei bambini poveri... e anche in quel caso, tutto è finito a "tarallucci e vino"... i mass media non ne hanno parlato, i pochi cittadini che lo hanno saputo si sono limitati a dire "vergogna" per 30 secondi, per poi tornare a preoccuparsi se il goal subito dalla loro squadra era o meno in fuorigioco, del calcio di rigore concesso alla squadra rivale, oppure delle nomination del reality del momento.

MENTRE I GOVERNI HANNO FATTO PEGGIO DI "PONZIO PILATO": ALMENO LUI SE NE LAVO' LE MANI E BASTA... I GOVERNI INVECE SI SONO ARRICCHITI DA QUESTA SITUAZIONE: finanziamenti, mazzette, leggi che - se non hanno favorito - non hanno impedito tutto questo.

IL LEGISLATORE AVREBBE DOVUTO IMPEDIRE CHE UN PAIO DI SCARPE PRODOTTO CON COSTI DI 0.70 CENTESIMI DI EURO, SULLA PELLE DI LAVORATORI SFRUTTATI GRANDI E PICCOLI, FOSSERO VENDUTE A 150 EURO NEL MERCATO ITALIANO, EUROPEO, MONDIALE.

AVREBBERO DOVUTO COSTITUIRE E ATTIVARE UN ORGANISMO - NAZIONALE O MEGLIO ANCORA IN AMBITO EUROPEO - CON LO SCOPO DI VERIFICARE L'ETICA DELLE MULTINAZIONALI.

MA FINO A QUANDO I PROBLEMI NON CI RIGUARDANO, CHISSENEFREGA... VERO?

E ancora stiamo a parlare di "destra" e "sinistra" ??? MADDAI !!!!


Alessandro Raffa - collaboratore nocensura.com

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi