Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 4 novembre 2011
Per il 5 novembre Bersani ha convocato la piazza, a Roma, per “ricostruire l’Italia”, ma mica così, tanto per fare, addirittura “in nome del popolo italiano”. Ambiozoso, e simpatico, questo segretario del Pd. Tutti a Roma, quindi. Siamo venuti in possesso di un documento, inviato via mail agli iscritti del Pd della Fedarazione di Lecco (e pubblicato sul sito di diverse sezioni locali), che spiega come verrà effettuata la “spedizione” dei simpatizzanti di Bersani.
Sentite un po’. E’ stato organizzato un treno speciale dalla Federazione Regionale del Pd, che lo ha girato alla disponibilità delle Federazioni locali (quanti apparati e quanta burocrazia pure in un partito). Un treno Fracciarossa, mica male. Prezzo concordato con Trenitalia: 30 euro. E già questo è un gran bel prezzo, ben inferiore ai prezzi di mercato.
Evidentemente, però, 30 euro devono essere tanti per andare ad ascoltare Bersani, e così la Federazione di Lecco ha ben pensato di andare incontro agli iscritti:
“il 50% pari a 15 euro saranno a carico della Fedarazione di Lecco”.
Quindi, ricapitolando, prima un prezzo agevolato di 30 euro offerto dalla Federazione Regionale, poi il prezzo super stracciato di 15 euro grazie al contributo della sezione di Lecco. Complimenti, certo che il Partito Democratico deve avere parecchi soldi.
Facciamo una proposta a Bersani, invece di pagare i suoi elettori per andare in piazza a protestare contro la crisi e contro Berlusconi, perchè non mette quei soldi in un bel fondo anti-crisi? Magari per i lavoratori precari? Se ogni sezione del Pd offre 15 euro per iscritto, e in piazza andranno centinaia di migliaia di persone, beh, quel fondo potrebbe diventare molto interessante. Forza, Pierluigi.
fonte

Condividi su Facebook

3 commenti:

Anonimo ha detto...

il titolo è scorretto e fuorviante... il pd (che poi non è "il PD", ma un circolo locale) non PAGA 15 euro per andare in piazza, ma è chi ci va che deve pagare 15 euro...

i 15 euro sono uno sconto (e non te li danno in contanti come fece b.)

di solito in queste manifestazioni chi organizza un pullman fa sempre una colletta, se una parte la mette il circolo non ci vedo niente di strano...

Anonimo ha detto...

non ci credo!

Anonimo ha detto...

Sicuramente Bersani manifesterà contro i privilegi degli uomini politici e contro quelli indagati, arrestati o condannati compresi questi: http://blog.panorama.it/italia/2011/07/29/tutti-gli-uomini-del-pd-indagati-arrestati-imputati-e-condannati/
.....io proporrei anche una manifestazione contro la criminalità con leader i fratelli Savi (uno bianca).....

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi