Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 16 ottobre 2011

INDIGNATI ! indignati per aver visto DISTRUGGERE una manifestazione che doveva dire la sua e che invece oggi fa parlare di altro TERRORIZZANDO l'opinione pubblica. INDIGNATI perche' si doveva dire e chiaramente CHI GENERA LA CRISI invece oggi bisogna parlare di questi e di infiltrati che hanno fatto un cattivo gioco spostando il problema sulla violenza... IL SOLITO GIOCHETTO la solita vecchia solfa E SOLITAMENTE ci ricaschiamo. 




Roma. All'incrocio tra via manzoni e via merulana scontri tra polizia e frange violente del corteo. La celere, giunta per alleggerire i blocchi di manifestanti che si facevano scudo di cassonetti incendiati, hanno dovuto arretrare per il lancio di bottiglie, sassi e fumogeni. Solo l'arrivo di due blindati a forte velocità è riuscito a disperdere i manifestanti. Servizio di Fabio Butera.



Dopo i danneggiamenti degli incappucciati in via Cavour, con vetrine spaccate, negozi saccheggiati e auto date alle fiamme, le stesse scene si ripetono dalle parti del Colosseo. I manifestanti pacifici gridano "fascisti, fascisti" ai facinorosi cercando di allontanarlii. Ma loro rispondono lanciando fumogeni e sassi contro la maggioranza non violenta del corteo. Dopo ore che i violenti vengono lasciati agire indisturbati, alla fine, in via Labicana, intervengono le forze dell'ordine. Ma sono impotenti. La battaglia si sposta in piazza San Giovanni, dove è già arrivata la testa del corteo pacifico. Nella piazza è il caos e i manifestanti pacifici si trovano nella morsa della guerra fra il "blocco nero" e forze di polizia. E come spesso accade, sono loro i primi a farne le spese di Lorenzo Galeazzi





Roma. Dopo gli scontri in via Cavour il corteo ha proseguito verso via Labicana e via Manzoni dove i manifestanti si sono scontrati con la polizia. Servizio di Angela Nittoli





Roma in fiamme. Lanci di sassi e bombe carta contro le forze dell'ordine a Piazza S. Giovanni. La manifestazione degli indignati finisce in scontro violento.





Video youtube dell'inizio degli scontri tra black block e polizia a piazza san Giovanni a Roma in occasione della manifestazione degli indignati del 15 ottobre.





Video ripreso ad una traversa di via Emanuele Filiberto a Roma





Roma Italy le frange piu violente della manifestazione del 15/10/2011





roma 15 ottobre Scontri - Roghi -Cariche - Assalto alla caserma






Video degli indignati a Roma in piazza San Giovanni poco prima dei pesanti scontri tra bclak block e polizia, sabato 15 ottobre 2011. Video youtube sulla manifestazione degli indignati o indignados a piazza san Giovanni di Roma il 15 ottobre 2011.





La fase iniziale - Gli scontri andati in onda su SkyTg24. Dall'inizio alla fine. Non sono il proprietario del video o dei diritti. (il video è suddiviso in 10 file)



ROMA 15 ottobre 2011 - Un gruppo di manifestanti a volto coperto si è staccato dal corteo provocando disordini: vetrine rotte, negozio assaltato e auto in fiamme. 30 al momento è il bilancio dei feriti tra gli agenti di polizia






Un piccolo assaggio degli scontri avvenuti a San Giovanni. Si sentono i rumori delle bombe carta. Siamo dovuti poi scappare perché hanno buttato un fumogeno vicino la chiesa.

Articolo interessante? Segnalalo ai tuoi amici su Facebook cliccando "like"!



Oppure condividilo sulla tua bacheca!
Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi