Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 9 ottobre 2011


Qualche giorno fa, pubblicammo un video che illustrava "gli orrori del comunismo", criticando tutte le dittature - di destra e di sinistra - sostenendo che anche la "falce e martello" è un simbolo di morte, visto che i regimi che avevano quel simbolo (che qualcuno apprezza ancora oggi) hanno fatto qualcosa come 100.000.000 di morti. Diversi commentatori intervennero sostenendo che "lo stalinismo era falso comunismo" o ancora "Stalin non aveva niente a che fare con il comunismo" etc etc...

Se volete dare un'occhiata ai commenti in oggetto, potete trovarli qui:
http://www.facebook.com/nocensura/posts/260067217368406

Il video in questione, sugli "orrori del comunismo" è questo:
http://www.nocensura.com/2011/10/history-channel-gli-orrori-del.html



Ebbene se "quello di Stalin non era comunismo" qualcuno ci spieghi come mai "L'Unità" - che a quei tempi era l'organo ufficiale del PCI - quando morì Stalin, lo salutò con tutti gli onori visibili nella copertina dell'epoca: "onore al grande Stalin" - "gloria eterna all'uomo che più di tutti ha fatto per la liberazione e il progresso dell'umanità" - (parole che rivolte a lui sembrano una barzelletta...)

Forse quei titoli erano dovuti al fatto che il PCUS (Partito comunista Unione Sovietica) elargiva forti finanziamenti al PCI per aiutarlo a fare "la rivoluzione" ? Ancora oggi alcuni leader comunisti - come Di Liberto - inneggiano a Cuba e Fidel Castro come "modello di democrazia"... (a Cuba la parola Libertà non sanno nemmeno cosa significa, ad iniziare dai giornalisti che se criticano il regime finiscono sulla forca o in carcere duro...)

staff nocensura.com



Condividi su Facebook

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Il comunismo è un'idea politico-economica, i crimini commessi da questi regimi non possono essere imputati ad una idea. Il comunismo in Russia non è mai veramente esistito. Il potere è semplicemente passato dai capitalisti ai dirigenti di partito. Vedi "La Fattoria degli Animali" G. Orwell

Anonimo ha detto...

A parte che questi 100 milioni di morti non ci sono mai stati, visto che sono cifre sparate tempo fa dalla propaganda anticomunista senza alcun reale riscontro. La maggior parte dei morti vi furono durante le guerre di rivoluzione. Ed è chiaro che con un popolo in rivolta questo accade. E comunque faccio notare che comunismo è un termine molto ampio. E faccio notare che comunque i morti nulla hanno a che vedere con l'ideale. Il cristianesimo ha causato centinaia di milioni di morti eppure l'ideale evengelico mi pare che non inciti di certo alla violenza. Dipende dunque da come agisce l'uomo. L'ideale comunista non ha fatto alcun morto, così come non ne ha fatti il pensiero di Cristo. A differenza del pensiero capitalista che causa (e giustifica) ogni anno decine di milioni di morti (per fame e guerre economiche ) Altro che cento milioni. Se si prende in considerazione tutta la storia si parla di miliardi di morti fatti dal capitalismo!

Anonimo ha detto...

Il commento che precede offre un singolare quadro non solo del comunismo sovietico ma di quello mondiale: quello di un'associazione di dame dedite alla carità le quali non causarono 100 milioni di Vittime ma semmai contribuirono a far smettere loro di soffrire: SI FACENDOLE FUORI...Ahahahah....
Anonimo veneziano

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi