*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

lunedì 3 ottobre 2011

Poliziotto ruba cocaina in caserma, poi la utilizza per pagare i trans



Ha rubato un etto e mezzo di cocaina che era stata sequestrata dai suoi colleghi e l'ha consumata durante alcuni incontri con transessuali, usandola come merce di scambio. E' l'accusa per la quale un poliziotto e' finito a processo a Firenze.
Secondo quanto confessato dallo stesso agente, 39 anni, una sera del febbraio scorso, mentre era in servizio al corpo di guardia, ha aperto l'armadietto blindato dove era custodita la cocaina sequestrata e ne ha presa un po'. Poi, fingendo un malore, si e' allontanato dal lavoro e si e' messo alla ricerca di alcuni trans con cui consumare la droga e passare la nottata: poi li ha pagati cedendo loro lo stupefacente. Poco dopo, non riuscendo a sopportare il rimorso, ha confessato tutto ai suoi superiori.
Prossima udienza del processo il 24 novembre. I difensori, gli avvocati sono intenzionati a chiedere il giudizio abbreviato

fonte



Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *