*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 25 ottobre 2011

LA VIA OLANDESE PER USCIRE DALLA CRISI



LA VIA OLANDESE PER USCIRE DALLA CRISI

Legalizzare il mercato della prostituzione, facendo pagare le tasse alle 80/100.000 "professioniste" operanti in Italia, e legalizzare la cannabis, consumata regolarmente da 4/5.000.000 di italiani che si approvvigionano grazie alla MAFIA, significherebbe strappare alle organizzazioni criminali le due principali fonti di reddito e fare emergere dall'illegalità un vero e proprio tesoretto: solo il gettito fiscale, cioè le "nuove entrate" per lo stato, sarebbe tra i 70 e i 100 MILIARDI DI EURO ALL'ANNO.... (l'ultima manovra finanziaria lacrime e sangue con tagli ai servizi e aumento delle tasse era di 50 miliardi)

Se consideriamo il fatto che prostitute e marijuana pur illegali sono DISPONIBILI OVUNQUE in TUTTA ITALIA, e che regolamentare questi mercati produrrebbe effetti positivi ben oltre il "gettito" economico, ad iniziare dal togliere risorse alle mafie, non dovrebbero esserci ne dubbi ne divisioni tra "destra" e "sinistra"...

Oppure è meglio lasciare questi mercati in mano alla mafia (sia le prostitute che la marijuana sono disponibili ovunque e per chiunque lo stesso) e tagliare ulteriormente servizi come la sanità, l'istruzione, etc. e AUMENTARE ANCORA LE TASSE...

Cosa ne pensate?

staff nocensura.com




Condividi su Facebook
Anonimo ha detto...

Sono favorevole alla legalizzazione di Marijuana e prostituzione, ma come fate a sapere che i guadagni sarebbero così alti?

Nome

Email *

Messaggio *