Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 8 ottobre 2011

Quando si parla di "sfratti", spesso sotto la luce dei riflettori ci finiscono i casi di "abuso", ovvero coloro che occupano una casa abusivamente senza averne reale necessità:

questo ha contribuito a far pensare all'immaginario collettivo che molti di coloro che non lasciano la casa quando dovrebbero, oppure sono stati sfrattati per "morosità" siano un esercito di "buonfurbetti": ci sono anche loro, ovviamente, ma costituiscono un'esigua minoranza; ad essere sfrattati nella stragrande maggioranza dei casi, sono famiglie in grave difficoltà economica.

sul marciapiede spesso ci finisce persone sole, che oltre a non avere soldi (e lavoro) non hanno nemmeno parenti che possono aiutarli; famiglie di disoccupati, gente che in alcuni casi ha perso il lavoro a causa della crisi: persone "licenziate" ma anche commercianti, artigiani, piccoli imprenditori che hanno visto la mole di lavoro diminuire fino a ritrovarsi indebitati con fornitori, banche e altri... ma certo i mass media controllati preferiscono far credere che gli sfratti riguardano "i furbi" che se lo meritano, e non una famiglia con due bambini piccoli, piuttosto che una persona sola al mondo in difficoltà, e altre situazioni che scuoterebbero la coscienza... e quindi il giudizio dei cittadini su questi governanti che comprano le case in centro a Roma a prezzi stracciati e purgano i cittadini e le famiglie in difficoltà...

Se anziché essere in affitto, erano proprietari di un appartamento, finivano nelle mani di "equitalia", che oltre ad applicare tassi di interesse pazzeschi (in pochi anni la cifra dovuta raddoppia, triplica...) strappano alla gente in difficoltà la casa dove vivono, magari pagata con anni e anni di rinunce e sacrifici: e cosa che fa ancora più schifo, viene svenduta all'asta, a qualche riccone senza problemi che la acquista a prezzo stracciato, per rivenderla con calma, al doppio: anche se impiega 2,3 anni per venderla, è sempre un ottimo investimento...

staff nocensura.com



Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi