Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 26 ottobre 2011


Entreranno in funzione entro fine anno su due autostrade ''critiche'' i primi alcolaser, gli apparecchi che, grazie ad una nuova tecnologia russa, consentono di captare a 25 metri di distanza i vapori dell'alcol all'interno di un'auto che non superi i 120 km/h. Lo riferisce il quotidiano Izvestia.
''L'alcolaser si basa sulla reazione della luce laser ai vapori dell'alcol'', spiega Aleksnadr Romanov, uno dei progettisti.
La rivoluzionaria novita' era gia' stata presentata lo scorso anno in una fiera internazionale, ma ora diventa operativa in una realta' dove vige la tolleranza alcolica zero per gli automobilisti.
L'alcolaser e' stato messo a punto in due versioni dalla Laser Systems di San Pietroburgo per la polizia stradale russa: una portatile da 10 mila euro circa, e una fissa che costa il doppio.
Il laser, garantiscono i fabbricanti, non e' pericoloso ne' per chi lo utilizza ne' per chi guida. Rimangono pero' due interrogativi: al nuovo sistema sfuggiranno tutte le auto che sfrecciano ad oltre 120 km/h in autostrada, ossia la maggioranza, mentre potra' capitare piu' di qualche volta che i vapori dell'alcol siano da attribuire al o ai passeggeri anziche' al conducente.

fonte



Condividi su Facebook

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Interessante il fatto che viene dalla Russia! Possono cominciare a testarlo a casa loro...la puzza di Vodka di sente anche prima dei 25 mt!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi