martedì 25 ottobre 2011

Da "sanguinario assassino" ad agnellino indifeso?


Qualcuno da quando è iniziata la guerra in Libia, ha iniziato a dipingere Gheddafi come un povero agnellino indifeso attaccato dal lupo cattivo, mentre pochi mesi prima, quando Berlusconi si faceva riprende insieme a lui era un "dittatore sanguinario"... :D eheheheheh

Gli "esporatatori della democrazia" alias i predoni del petrolio, certamente non hanno dichiarato guerra alla Libia per "liberarla" dal dittatore, perché quando gli fa comodo sono loro i primi a imboccare e nutrire i dittatori; ma Gheddafi non era un agnellino... :)

staff nocensura.com



Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *