*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 29 ottobre 2011

Bossi, "una famiglia a carico del contribuente"

AGGIORNAMENTO 07/04/2012 - Evidentemente, stando a quanto è emerso in questi giorni, i super-stipendi da Senatore, Consigliere Regionale etc non erano sufficienti per loro. 

La moglie di Bossi, Manuela Marrone, pensionata dall'età di 39 anni, ha fondato una scuola "paritaria", attingendo a fondi statali; vedi articolo: La vera storia di Lady Bossi baby pensionata a 39 anni per mettersi in affari con il governoUmberto Bossi percepisce (da 24 anni) lo stipendio da parlamentare;







Renzo Bossi il "trota", eletto lo scorso anno consigliere regionale in Lombardia;


Franco e Riccardo, rispettivamente fratello e figlio primogenito di Umberto Bossihanno lavorato dal 2004 al 2009 presso l'Europarlamento in qualità di "assistenti accreditati" ovvero "portaborse" dei parlamentari Speroni e Salvini. In passato, Riccardo Bossi (in foto) collaborava con le "cooperative padane", come dimostra il documento pubblicato lo scorso anno dall'Espresso.


staff nocensura.com


Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *