*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 20 settembre 2011

Firenze: 400.000 Euro ai Rom per farli andare via: hanno preso i soldi e sono tornati


zingari La sinistra regala 400 mila euro ai rom per mandarli via. Tutti tornati!
200 mila euro al Comune di Firenze e 200 mila alla Società della Salute Fiorentina. Questo il finanziamento della Regione Toscana per i 2 enti con un unico scopo: sgomberare un campo rom e aiutare gli zingari a tornare nel proprio paese. Il progetto ha previsto fino a 1500 euro a componente del nucleo familiare (non a famiglia) per il ritorno nel paese d’origine con addirittura pullman messo a disposizione dall’amministrazione. Il processo di spostamento è avvenuto tra maggio e giugno.
Ebbene siamo a settembre e quasi tutti sono tornati tranquillamente in Italia e molti proprio nel campo di Quaracchi da cui erano stati sgomberati o sono finiti a Firenze e Sesto Fiorentino per dormire nei giardini pubblici. Tra i retroscena di questo incredibile spreco di soldi pubblici si scopre che molti rom addirittura si erano presi il contributo senza alcuna dimostrazione certificata di essere tornati nel proprio paese d’origine. Disastro economico e scarso controllo, notevole la figuraccia delle amministrazioni di sinistra. Che tra l’altro, pur nella loro incapacità, dimostrano di non sopportare più (pure loro) la presenza massiccia e spesso ostile di alcune comunità rom.
Complimenti!
da Il Fazioso



Condividi su Facebook
gattopazzo ha detto...

io non sono razzista.


avrei preso nome e cognome di chi ha preso i soldi e gli avrei messi hai lavori forzati, nella regione toscana, supervisionati, sino alla restituzione della somma equivalente.
tanto c è sempre qualcosa da fare, pulire strade o altro.

Tafanus ha detto...

Io non sono fazioso, né razzista: ma metterei ai lavori forzati (magari nella scuola dell'obbligo) chi scrive "HAI lavori forzati" anziché "AI lavori forzati"

Nome

Email *

Messaggio *