Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

venerdì 30 settembre 2011



Un futuro da testimonial, sentenza della Corte d'assise d'appello di Perugia permettendo. Potrebbe essere questo uno scenario possibile per Amanda Knox, almeno secondo quanto sostenuto da alcuni pubblicitari di grido del panorama italiano e internazionale.
E Cesare Casiraghi, direttore creativo dell'agenzia pubblicitaria 'Casiraghi Greco &', uno dei piu' grandi e qualificati creativi italiani, premesso il totale rispetto delle vittime, prenderebbe seriamente in considerazione la protagonista del giallo di Perugia come testimonial di prodotti da pubblicizzare. Lo ha detto nel corso di 'KlausCondicio', il programma tv di Klaus Davi in onda su Youtube dal titolo 'Bene, male: e' marketing?'.

  "La cosa piu' banale e semplice, ma sicuramente molto interessante - spiega Casiraghi - sarebbe proporre Amanda Knox come testimonial per i programmi e le serie televisive dedicati ai processi e ai grandi delitti. Avere un testimonial cosi' per il lancio di questi prodotti sarebbe decisamente di grande impatto. Di fatto questi personaggi sono dei protagonisti che, sottoposti a una continua attenzione da parte dei media, entrano nelle case e nell'immaginario collettivo degli italiani". E' "decisamente importante - continua Casiraghi - rendere piu' verosimili, piu' credibili e piu' drammatici i contenuti di una serie, visto che ce ne sono tante e si assomigliano tra loro. E' necessario differenziarsi e questo potrebbe essere un punto di partenza.


fonte



Condividi su Facebook

2 commenti:

Anonimo ha detto...

veramente schifoso!!!

Anonimo ha detto...

io bandirei al pubblico tutti i personaggi con precedenti penali e anche se non sembra che sia stata un assassina, comunque ha facilmente accusato ingiustamente altri non mi sembra un bell'esempio specie per i giovani.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi