Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 1 settembre 2011
L’Aidaa comunica di aver rintracciato la proprietaria. Che ha dato la sua versione dell’accaduto

Il cane trascinato dal suv – la cui storia aveva suscitato un ampio dibattito in rete -  “è vivo, ma ricoverato in terapia intensiva presso la clinica veterinaria Euganea di Monselice”. Al telefono di Aidaa, spiega l’associazione in una nota, “è arrivata una telefonata della signora Valentina che si è qualificata come la proprietaria del cane trascinato ieri pomeriggio dal suv nella zona di Faedo nei colli Euganei, in provincia di Padova, comunicandoci che effettivamente il cane era stato trascinato, ma dandoci una versione ‘colposa’ dell’accaduto”.

IL RACCONTO – Secondo la signora, è il racconto fatto, “il cane sarebbe stato affidato ieri pomeriggio a una persona che doveva ospitarlo per sei mesi e nel tragitto, nonostante il cane fosse messo in sicurezza, sarebbe riuscito ad uscire dal finestrino dell’auto e qui trainato per almeno un chilometro (su quel tratto sono state rinvenute le tracce di sangue dai Carabinieri). Abbiamo parlato anche con la dottoressa Lenora Mason della clinica veterinaria Euganea di Monselice, che ha in cura il cane, la quale ha confermato che il cane si trova ricoverato in terapia intensiva presso la clinica in questione e che il quadro per fortuna pur grave è in miglioramento”.

FELICI DELL’ERRORE - “Mai come questa volta sono felice di poter dire di aver sbagliato previsione: il cane non e’ morto come avevamo pensato in un primo momento e questa e’ un’ottima notizia- dice Lorenzo Croce, presidente di Aidaa- La telefonata ricevuta dalla proprietaria ci conferma pero’ la dinamica di quanto accaduto. Ora noi manteniamo la nostra denuncia alla Procura e lasciamo che siano le forze dell’ordine a verificare come sono andati i fatti. Una cosa e’ certa il cane si e’ salvato per miracolo e per questo motivo riteniamo si debba andare fino in fondo a questa vicenda per capire le responsabilita’ di quanto accaduto”

fonte


Condividi su Facebook

3 commenti:

i cani sono meglio degli umani ha detto...

SCUSA! MA ANCHE A ME E' SUCESSO CHE IL MIO CANE SI E' LANCIATO FUORI DAL FINESTRINO E IL GUINZAGLIO ERA ATTACCATO ALLA SICURA DELLA CINTURA...
MA HO FRENATO DI COLPO! NON HO FATTO NEACHE 2 METRI! PREFERISCO CHE LA MACCHINA DIETRO MI VENISSE DENTRO CHE TRASCINARE IL MIO CANE!!!!PERFOTUNA HA PRESO SOLO TANTA TANTA PAURA.....
MA IL GUIDATORE DELLA MACCHINA COME HA FATTO A NON ACCORGERSI PER 1KM, CHE E' TANTISSSSIMO, CHE STAVA TRASCINANDO IL CANE????
DOV'E' IL CERVELLO????
CHE VERGOGNA! NEANCHE UNA MULTA FAREBBE PAGARE QUELLO CHE HA FATTO!!

T ha detto...

Mi dispiace, ma proprio non riesco a convincermi del fatto che sia stato "accidentale"....
Intanto... perchè la tizia aveva intenzione di lasciare il cane per 6 mesi?
E poi, anche ammesso che il cane sia riuscito ad uscire dal finestrino, il suv è una macchina altissima, com'è possibile che il cane stoccava l'asfalto (visto la scia di sangue?
Ed inoltre, se fosse uscito dal finestrino, sarebbe uscito e basta, invece a quanto pare era (chissà come) ancorato alla macchina...

EspiantoLetame ha detto...

Chissenefrega. Cioè: notizia rilevante localmente, nella clinica canina.
Non è la cosa peggiore che un suvvista abbia fatto. Credo che quotidianamente ne facciano di peggiori.
Quel cane non si è salvato per miracolo. Semmai è salvo per miracolo. E' diverso. Se è saltato esso fuori dal finestrino.
In un suv immagino che sia meno facile accorgersi se un cane salta fuori: tutti i suoni immagino attutiti e sovrastati dal ronzio cupo del motore. Aggiungasi la STR... la straordinaria concentrazioNE alla guida del suvvista...
Capisco il cane: ha tentato di svignarsela, non ce l'ha fatta.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi