*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 23 agosto 2011

Messo a punto il test sulla paternità fattibile durante la gravidanza


Test di paternita' in gravidanzaE' stato messo a punto un test di paternita' per il bebe' prima ancora che nasca. E' possibile eseguirlo con un prelievo di sangue alla gestante dalle 12 settimane di gravidanza in su: si tratta di un sofisticato test del Dna che permette di confrontare il Dna del feto, estratto dal sangue materno, con quello del presunto padre.
A metterlo a punto è stata una compagnia Usa leader in questo tipo di test, la DNA Diagnostics Center (DDC) con sede a Fairfield in Ohio, ed è basata sul confronto del Dna fetale purificato dal sangue materno con quello del presunto padre andando a guardare ben 317 mila punti del Dna indicativi dell'identità di una persona. «I risultati degli esperimenti per verificare la validità del test sono stati già sottomessi al vaglio di una rivista scientifica e dell'organo regolatorio American Association of Blood Banks (AABB) per ottenere la certificazione» ha riferito Michael Baird della DDC al magazine britannico New Scientist. Gli esperti hanno validato il test confrontando il Dna dei feti con quello di 1000 uomini scelti a caso e con quello dei futuri padri dei bebè. Il test è risultato preciso ed accurato perchè non dà falsi positivi (false paternità) nè falsi negativi (mancato riconoscimento della paternità).

Fonte corriere.it




Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *