Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 3 agosto 2011

Vilnius - Se siete abituati a posteggiare l'auto in doppia fila, sui marciapiedi o sulle piste ciclabile, attenti a non farlo se siete in vacanza a Vilnius, la capitale della Lituania. Per far fronte al parcheggio selvaggio, infatti, il neo-eletto sindaco Arturas Zuokas ha deciso di ricorrere alle maniere forti.
Ecco quindi il 43enne esponente del partito liberale a bordo di un mezzo militare - un BTR-80 veicolo di fabbricazione sovietica per il trasporto delle truppe e in dotazione alle forze armate lituane - mentre letteralmente schiaccia un'auto parcheggiata male. Otto ruote motrici per 7.65 metri di lunghezza e 13.600 chili di peso, che passano sopra a una vecchia Mercedes Classe S in divieto di sosta.
Il video, pubblicato poi su YouTube, mostra inoltre il sindaco-giustiziere che gira in bici per le strade di Vilnius fotografando le auto parcheggiate male. Un chiaro gesto propagandistico (ci auguriamo che sia stata soltanto una l'auto sacrificata), nato dalle centinaia di lamentele da parte dei ciclisti che arrivavano in Comune. Ma di sicuro  effetto. "Questo è un messaggio – ha detto il sindaco "liberale" – per chi ha tanti soldi e un'auto costosa. Non si può parcheggiare infischiandosene del codice della strada". Chissà che qualcuno non raccolga la provocazione anche in Italia.

fonte: Il Giornale





Condividi

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi