*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 30 agosto 2011

Cern: "La particella di Dio non esiste"

Gli scienziati del CERN, sono a caccia della cosiddetta "particella di Dio" o bosone di Higgs, considerata la particella che ha giocato un ruolo fondamentale nella creazione dell'universo. Nei giorni scorsi però, l'Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare sta consideranto l'ipotesi della non esistenza di tutto ciò.  Il centro di ricerca del CERN ha riferito, durante una conferenza a Mumbai, che i possibili segni di Higgs notati il mese scorso sono stati successivamente considerati non significativi. "Qualunque sia il verdetto finale sulla Higgs, stiamo vivendo tempi molto eccitanti per tutti i soggetti coinvolti nella ricerca", ha dichiarato Guido Tonelli, portavoce del CERN, che si trova nei pressi di Ginevra. "Sotto ciò che è noto come il Modello Standard della fisica, il bosone, che prende il nome dal fisico britannico Peter Higgs e conosciuto come la particella di Dio, si pone come essere stato l'agente che ha dato massa ed energia alla materia subito dopo il Big Bang 13.7 miliardi di anni. Per alcuni scienziati, il bosone di Higgs rimane la spiegazione più semplice di come la materia abbia sviluppato massa. Non è chiaro tuttavia cosa potrebbe sostituirlo come spiegazione. "Sappiamo che qualcosa manca, semplicemente non so bene cosa, ma potrebbe essere qualcosa di nuovo", ha scritto il blogger del CERN Pauline Gagnon.


fonte





Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *