martedì 26 luglio 2011

Siamo "tornati" a tangentopoli? Perché, era finita?

Dopo i recenti scandali che hanno investito altri politici di PD+L e PD-L qualcuno parla di "ritorno ai tempi di tangentoli"... ma quale "ritorno"... LA TANGENTOPOLI NON è MAI FINITA!!! C'è solo stato un ricambio generazionale... inoltre prima i politici sotto accusa, davanti alle prove della magistratura "abbassavano il cappello", si auto-consegnavano, scappavano ad Hammamet... ora invece fanno leggi ad HOC per passarla liscia, accusano la magistratura di fare "terrorismo", anche il capo dello Stato ha chiesto alla Magistratura di "abbassare i toni"... ma cosa significa? Non dovrebbero indagare? Se scoprono illeciti, devono tacere? Le intercettazioni telefoniche sono sotto accusa... hanno permesso di scoprire tangenti, corruzioni, e molto altro, e invece di foraggiare questo sistema, cercano di BLOCCARLO, di LIMITARLO, quasi se scoprire i reati fosse un problema e non una cosa buona. Anche Napolitano, che è il Capo della Magistratura essendo Capo dello stato, ha chiesto "che siano utilizzate solo in casi estremi"... cioè? Dovrebbero usarle solo in caso di reati gravissimi, tralasciando quelli "minori" - (minori si fa per dire) ?!?



Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *