*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 16 giugno 2011

Tutti in ansia per "Pontida"... ma per cosa? - EDITORIALE

Ora tutti aspettano Pontida. Ma qualcuno crede che Berlusconi apprenda le decisioni di Bossi dal suo discorso al popolo???

Il carroccio negli ultimi anni è andato spesso contro i propri "cavalli di battaglia" in nome dell'alleanza di governo con il PDL. I leghisti si sono "appiattiti" su tutto, un po' come fa SEL negli enti locali dove governa insieme al PD (Sel spesso predica all'elettorato di sinistra e poi avvalla le scelte dei democristiani PD)

Cosa succedere dopo Pontida??? Che ansia... o cosa succederà? Maddai...
Chi spera in una crisi di governo, spera invano: da quelle seggiole non si staccheranno, perché sanno bene di essere in crisi di consenso, e certo non vogliono andare alle urne. E se sperato che qualche parlamentare esca dal governo, sappiate che probabilmente qualche altro si "sacrificherebbe", andando ad ingrassare i "responsabili" e tenendo a galla la maggioranza.

Saremmo dei poveri illusi a confidare nel contrario. Ci sono troppi interessi in ballo in un governo, e chissà quanti "insignificanti" parlamentari, sarebbero pronti a prostituirsi politicamente per avere un posto da segretario o comunque da alto funzionario del governo.

PDL e Lega, ovviamentr cercheranno di riconquistare consensi: vedremo se lo faranno facendo "qualcosa di buono" o qualche "specchietto per le allodole", togliendo una tassa per aumentarne altre tre, oppure spendendo soldi che non ci sono e alimentano il debito pubblico.

Poi c'è sempre l'immigrazione: ambito capace di rinfocolare l'elettorato di centrodestra e di destra, deluso dall'operato del governo. Quando prima delle elezioni Europee e amministrative del 2009, Maroni varò i "respingimenti", i consensi della Lega aumentarono di oltre un punto percentuale in pochi giorni. Sicuramente, la compagine di governo (come farebbe chiunque) ne proverà di tutte.


redazione nocensura.com




Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *