Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

venerdì 24 giugno 2011

Finalmente, a “quei padreterni che spadroneggiano a Roma” qualcuno requisirà le chiavi delle auto blu e taglierà i dorati stipendi. Quel qualcuno è Tremonti: il Corriere della Sera anticipa il contenuto del documento con il quale il ministro si impegna a cestinare una volta per tutte quei privilegi di cui godono a Palazzo. I “padreterni” (Sergio Rizzo riporta una tranciante espressione di Luigi Einaudi, non esattamente un qualunquista) dovranno leggersi attentamente i sette articoli della sforbiciata. Per ora si tratta di un abbozzo, ma l’articolato di Tremonti è rivoluzionario. Il testo, non ancora completo, leggilo qui
1) Dalle prossime elezioni o dalle prossime nomine, tutti i compensi pubblici (compresi quindi quelli dei deputati e delle cariche elettive locali, regionali, provinciali e comunali), non potranno superare quelli medi europei.
2) Le auto blu non potranno superare i 1600 cc di cilindrata.
3)  Gli aerei blu saranno riservati esclusivamente al presidente della Repubblica, al premier e ai presidenti delle Camere.
4) Eccetto il Presidente della Repubblica, nessun titolare di incarichi pubblici anche elettivi potrà continuare a usufruire di benefici  come pensioni, vitalizi, auto blu ecc.
5) Riduzione dorazioni organismi amministrativi.
6) A partire dalla prossima legislatura il finanziamento ai partiti è ridotto del…(manca la cifra ndr.). I rimborsi solo in proporzione alla durata della legislatura.
7) Nella logica dell’election day, a partire dal 2012, consultazioni elettorali e referendarie saranno accorpate in unico fine settimana.
Non sarebbe niente male che programma... vero? Riuscirà Tremonti a passare "dalle chiacchiere ai fatti?" staremo a vedere...






Condividi su Facebook

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Se loro porteranno una telecamera in parlamento e filmeranno tutto, con Tremonti che dice, A CHIARI LETTERE, "Questi tagli sono fondamentali, chi vota contro è contro il paese." son curioso di vedere cosa succederà. Passerà, perchè nessuno ha coraggio di andar contro al volere del paese, sotto la luce dei riflettori.
Chi lo farà, sarà politicamente morto dopo.

themoga ha detto...

Dalle mie parti si direbbe 'Alla terza fetta si è accorto che è polenta'!
Comunque complimenti x il coraggio, sperando che questa sia soltanto la prima di una lunga serie di tagli agli sperperi che stanno affossando il paese.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi