*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 19 giugno 2011

Il governo annuncia il riavvio dei reattori nucleari sicuri nonostante nuovo terremoto



Giappone. Nuovo sisma. Mentre il governo annuncia il riavvio dei reattori nucleari sicuri
Un terremoto di magnitudo 5.9 nella scala Richter è stato registrato vicino alla costa orientale di Honshu. E' quanto ha riferito lo US Geological Survey, precisando che l'epicentro era a una profonditò di 23,20 chilometri, e le coordinate erano 37.6 gradi di latitudine nord e 141.7 gradi di longitudine est.
Intanto il governo ha annunciato che vuole riattivare i reattori nucleari spenti per lo tsunami. Banri Kaieda, ministro dell'Industria, ha spiegato che darà il via libera solo a quelli che, fermati dopo la crisi di Fukushima per controlli o manutenzione, hanno soddisfatto i requisiti di sicurezza.


Il rischio a cui il Giappone andrebbe in contro, in caso di non riavvio, sarebbe un blackout estivo. "L'industria nipponica potrebbe subire un duro colpo senza l'erogazione sufficiente di elettricità", ha avvertito Kaieda. Il ministro si è comunque dichiarato disponibile, al fine di assicurare la sicurezza futura, a incontrare di persona amministrazioni e comunità locali,  senza il cui consenso ci sarebbero problemi a ripristinare le centrali. Al momento, sono in funzione solo 19 reattori nucleari sui 54 presenti in Giappone.




Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *