Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 23 giugno 2011


"La Lega quando parla sembra di sentire gli "indignados", ma sono loro che governano (...) altro che indignados" - Queste, le parole pronunciate da Bersani, condivisibili. 


A Bersani però consigliamo di pensare al SUO PARTITO, che vorrebbe essere il primo partito, ma è lontanissimo dalla base... 


Bersani ha "messo il cappello" sui referendum, quando pochi anni prima era favorevole sia alla privatizzazione dell'acqua che al nucleare, quando sono stati al governo, sono stati capaci solo di litigare e non combinare niente di buono in due anni, alzarono le tasse e distribuirono oltre 100 sottosegretariati per accontentare tutte le anime della coalizione.


La gente è stufa di eleggere persone che quando poi arrivano alla poltrona si fanno altamente i cazzi suoi. Bersani e soci devono capire questo


Chi sta dalla parte delle Lobby non sta dalla parte del popolo....!!!


Il partito democratico che candidò il "falco di finmeccanica" Calearo (che oggi sostiene il governo nelle fila dei responsabili) deve fare una scelta.


Certo, le lobby finanziano, mettersele contro significa avere contro i "poteri forti", ma il mondo sta cambiando. Grazie alla fittissima "rete civica" costituita da cittadini e associazioni che gestiscono blog e pagine sui social network - migliaia e migliaia di risorse, che complessivamente hanno milioni di utenti/visite - LE NOTIZIE GIUSTE RIESCONO A RAGGIUNGERE LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI. E' una rivoluzione democratica che parte dal basso, e che nessuno potrà fermare. Prenderemo sempre più campo...


L'importanza delle pagine come la nostra - ce ne sono molte - è INCOMMENSURABILE... sempre più cittadini, in tutta Europa e nel mondo, "prendono coscienza"... e in Europa molti cittadini scendono nelle piazze pacificamente, a chiedere un CAMBIAMENTO che non può NON ARRIVARE.


Dobbiamo COSTRINGERLI democraticamente a CAMBIARE. In Nord Africa, dove ci sono regimi repressivi, abbiamo assistito a vere e proprie rivolte... scene che ci auguriamo, di non dover vedere mai nel nostro paese, ma che secondo noi, prima o poi arriveranno, se non cambia qualcosa: siamo sempre più poveri, abbiamo sempre meno prospettive... tanti italiani ogni anno entrano nella "soglia di povertà", che comunque è bassissima, in realtà siamo poveri già prima... 


PRIMA O POI, ANCHE GLI EUROPEI, GLI ITALIANI, SI INCAZZERANNO, SE NON CAMBIERA' QUALCOSA... speriamo che qualcuno ne prenda atto, e abbia la possibilità di GOVERNARE NELL'INTERESSE ESCLUSIVO DEI CITTADINI, forse un'utopia...


Il progresso siamo NOI...
NOI che abbiamo preso coscienza, che questo sistema non può andare avanti.
NOI che abbiamo smesso da tempo di credere a Babbo Natale, e ai politici che ormai non ci illudono più.
NOI che non diamo la colpa di tutto SOLO a Berlusconi,
NOI che abbiamo capito che questo sistema non funzionerebbe nemmeno se Einstein fosse il Premier.
NOI che vogliamo che le cose CAMBINO, cambino VERAMENTE.


SE UN GIORNO, I CITTADINI COME NOI, SARANNO "LA MAGGIORANZA", LA POLITICA NON POTRA' CHE VENIRCI INCONTRO... se vogliono governare, dovranno FARE LE COSE PER BENE, altrimenti SARANNO MANDATI *A CASA*


Minano la scuola, l'università, la ricerca... hanno ridotto "la cultura" al gossip e ai "grandi fratelli", che imperano nella TV che impone modelli culturali sbagliati e la "cultura dell'apparire", dell'avere le tette siliconate, del macchinone e delle frivolezze.... MA NON TUTTI CASCANO NELLA LORO RETE...


E diciamoglielo, a chi ancora crede alle favole... 
ITALIANI, SVEGLIA CHE QUESTI CI AMMAZZANO!!!!!!!


Alessandro - sottoscritto da tutta la redazione di nocensura.com





Condividi su Facebook

2 commenti:

RacingPolitics ha detto...

io in verità trovo difficile che anche gli italiani un giorno si incazzeranno finche stanno davanti alla tv a sentire che la povera canalis si è lasciata con clooney. però lo spero. in verità dovremmmo tutti noi esseri umani incazzarci e e fermare questo pianeta

Lucio ha detto...

Attento Bersani, a cavalcare le tigri si può anche finire sbranato.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi