Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 31 maggio 2011
Riceviamo & pubblichiamo una email da Mattia Bruni che ci scrive esprimendo indignazione relativamente al caso "Del Noce - Staffelli":  ecco il suo testo:


"Io penso che striscia la notizia non debba in se aver bisogno di "gente comune" che la difende, è pur sempre mediaset e quindi molto potente. Ma è anche vero che la giustizia italiana è alquanto ridicola, come infatti è evidente nel video, i giudici non sembra che abbiano tenuto per niente  in considerazione le immagini delle telecamere: e hanno fatto finta di niente, emettendo una sentenza (da quel che ho capito non ancora definitiva per il ricorso di striscia) che è veramente incomprensibile. Come se le immagini non si vedessero poi via web e tv. Insomma la giustizia italiana sembra basarsi sul principio: "chi ha più soldi e più influenza politica vince", poco conta se si han delle prove certe da esporre in tribunale."

Per meglio comprendere la situazione, guardate l'eloquente video di "Striscia la Notizia", che potete trovare all'indirizzo:  http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?13477






Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi