*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 24 maggio 2011

Rai e le multe dell'Agcom. Le pagheremo noi utenti

 L'Autorita' per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) ha sanzionate alcune emittenti televisive per violazione delle norme sulla campagna elettorale in corso. Tra l'altro sono state sanzionate TG1, per 258.230 euro e Tg2 per 100.000 euro. Il problema e' che mentre le televisioni private, TG5, TG4 e Studio Aperto, pagheranno di tasca propria, quelle pubbliche, TG1 e TG2, scaricheranno i costi delle multe sull'utente, il quale sostiene la RAI con il cosiddetto canone (imposta). E' una partita di giro: l'utente paga il canone (imposta) al ministero dell'Economia, questo lo gira alla RAI, che viene sanzionata dall'Agcom la cui multa finisce nelle casse del ministero dell'Economia.
Insomma, la multa 358.230 euro la pagheranno gli utenti, cioe' noi cittadini contribuenti che di tasse ne paghiamo gia' troppe. 
Una semplice proposta: facciamo pagare, di tasca propria, i dirigenti che sbagliano, in questo caso i direttori di TG1 e TG2. Sicuramente non ci proveranno piu'.



fonte: Aduc





Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *