*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 17 maggio 2011

L'ecstasy: ECCO PERCHE' IL RISCHIO DI OVERDOSE LETALE E' ALTISSIMO

Clicca per ingrandire
Premesso che non vogliamo fare i "soliti moralismi", vi invitiamo a dare un'occhiata alla tabella, che illustra alcune pastiglie di "ecstasy" che vengono prodotte da laboratori clandestini  (assolutamente non affidabili). La tabella, indica quali "principi attivi" contengono alcune pastiglie, e in quale quantità:

Per esempio la pastiglia "Apple" contiene 42 milligrammi di MDMA, quella chiamata "one two five" ne contiene 41mg, mentre la pastiglia denominata "Killers" ne contiene 136mg: oltre tre volte di più.  Prendere una sola pastiglia di queste equivale ad assumerne 3 pastiglie + un quartino delle altre. Ma chi le acquista non può saperlo. 

La pastiglia denominata "adidas" contiene 8 milligrammi di Anfetamina: la pastiglia "CD" 9mg, la "blue star" 11mg etc etc  mentre la pasticca denominata "red playboy" 27mg: oltre tre volte di più delle altre.

Un soggetto abituato ad assumere due pastiglie "leggere", potrebbe assumere la stessa quantità di un tipo più "pesante", con una quantità di "principio attivo" molto superiore, ARRIVANDO ALL'OVER DOSE.

A questo, ovviamente si aggiungono i rischi dovuti al fatto che è prodotta in laboratori clandestini, e nelle varie analisi dei sequestri è capitato che ci sia stato "trovato dentro" di tutto, tra cui vari tipi di veleno, tra cui quello per topi!

DIRE CHE "LA DROGA FA MALE" NON BASTA, I NOSTRI RAGAZZI DEVONO SAPERE "IL PERCHE"...  DEVONO ESSERE COSCIENTI DEI RISCHI.

Il problema purtroppo è scarsamente affrontato dalle istituzioni, c'è pochissima informazione, e ogni anno molti giovani perdono la vita. Ragazzi normali, di buona famiglia, socialmente integrati e tranquilli (che possiamo trovare in ogni "classe scolastica") che il sabato, per "sballare, per trasgressione" assumono queste sostanze, senza sapere i reali rischi alla quale vanno incontro!

GENITORI: INFORMATE I VOSTRI FIGLI... non pensate "tanto i miei non lo fanno"... perché anche i "migliori figli", studenti modello, possono commettere errori o leggerezze...

L'informazione è fondamentale perché se molti ragazzi fossero a conoscenza dei rischi alla quale vanno incontro, probabilmente non lo farebbero! 

staff nocensura.com

Nome

Email *

Messaggio *