*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 5 maggio 2011

Gli USA ostacolano Cuba sull'acquisto di medicinali per bambini



L’Avana. 3 Maggio 2011. Il presidente della Società Cubana d’Anestesia e Rianimazione, professor Humberto Saínz Cabrera, ha detto a Granma che, nonostante le reiterate denunce, gli Stati Uniti continuano a porre ostacoli nell’acquisto dai Laboratori Abbott, dell’agente inalatorio.
Sevoflurane, divenuto negli ultimi decenni il farmaco d’eccellenza per l’anestesia generale dei bambini. Sono note inoltre anche le sue qualità come protettore del cuore, contro infarti, ischemie e aritmie durante le anestesie chirurgiche di pazienti con malattie cardiache.
La stessa impresa degli USA non può vendere a Cuba nemmeno la Dexmetomidina, utilizzata nelle anestesie fondamentali, per le sue proprietà sedanti e analgesiche e perchè potenzia gli agenti anestetici maggiori.
Poco prima del IX Congresso d’Anestesia e Rianimazione che si svolgerà dal 11 al 13 di questo mese nell’Hotel Nacional, il professore  ha indicato che questa irrazionale politica di blocco riguarda tutte le voci della società cubana includendo  medicinali, tecniche e apparecchi per il sistema sanitario.

Articolo di José A. de la Osa





Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *