Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 28 aprile 2011
La CFS, Chronic Fatigue Syndrome, Sindrome da Stanchezza Cronica è una malattia che colpisce, anche nel nostro Paese, decine di migliaia di persone. Anche se in alcuni suscita ingiustamente ilarità e sospetti, è una malattia preoccupante perché non si hanno né cure né si sa da che cosa sia causata.

La Sindrome da Stanchezza Cronica, ovvero la Sindrome da Fatica Cronica (Chronic Fatigue Syndrome, CFS) è una patologia che non deve essere scambiata con l'apatia che sempre più spesso coglie l'italiano medio. Anche se nelle battute riecheggia spesso questa sindrome, soprattutto quando qualcuno non ha voglia di fare niente o è "nato stanco", la Sindrome da Stanchezza Cronica è una cosa seria e colpisce almeno 300mila italiani, dalle ultime statistiche. Ovviamente per essere una patologia "acclarata" deve essere diagnosticata da un medico, anche se non esistono ancora test diagnostici specifici.
I sintomi più comuni consistono in una "Fatica cronica persistente per almeno sei mesi non alleviata dal riposo, che si esacerba con piccoli sforzi e che provoca una sostanziale riduzione delle attività occupazionali e sociali, disturbi della memoria e della concentrazione. Ma anche faringite, dolori delle ghiandole linfonodali cervicali e ascellari, dolori muscolari e delle articolazioni senza infiammazione o rigonfiamento, cefalea di un tipo diverso da quella eventualmente presente in passato" come si legge dalle agenzie e su Wikipedia. Non esiste ancora una cura univoca per questa patologia né ancora si è giunti alla scoperta di una causa. Per questo motivo la Giornata Mondiale della Stanchezza Cronica il 12 maggio, sarà utile per sensibilizzare anche l'Italia a questa patologia che ancora rimane senza una soluzione.




Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi