*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 15 aprile 2011

A Milano affissi manifesti "Via le BR dalle procure"


Un commento amaro quanto contrariato, quello del procuratore della Repubblica Edmondo Bruti Liberati, che non ha certo apprezzato i manifesti, negli spazi riservati alla propaganda elettorale, contro i magistrati, che recitano «Via le BR dalle procure». «Rammento che a Milano le Br in procura ci sono state per davvero: per assassinare magistrati», ha detto Bruti, che è intervenuto con un comunicato in cui ricorda che si tratta di «Vistosi manifesti su fondo rosso a firma 'Associazione dalla parte della democrazia'» che già nei giorni scorsi riportavano «espressioni critiche nei confronti della procura». Invece «Oggi, sempre negli spazi riservati alla propaganda elettorale, è stato affisso, ancora a firma 'Associazione dalla parte della democrazia', questo manifesto 'Via le Br dalle procure'». Al comunicato il procuratore ha allegato la fotografia del manifesto contestato.

fonte



Condividi su Facebook
Anonimo ha detto...

Questi “mentecatti” sono ben pagati per produrre costosi manifesti capaci di trascinare i veri mentecatti senza le virgolette, un gioco da criminali veri che tenta di distruggere tutto, soprattutto la Magistratura, unica istituzione pulita e trasparente che non piace ai delinquenti veri, in questo contesto politico questo schifo è facile a capirsi. Speriamo che la magistratura, assicuri alla giustizia questi pericolosi terroristi veri.
FRANCESCO BUFFA DESIGNER

Nome

Email *

Messaggio *